Sassuolo-Milan, Okafor: “Testa a Roma, credo nei miei compagni”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Noah Okafor ha realizzato il gol che ha permesso al Milan di pareggiare con il Sassuolo: il focus è sulla Roma, non si pensa al derby

Sassuolo-Milan è finita 3-3 e il goal che ha salvato il risultato è stato realizzato da Noah Okafor, l’attaccante ha parlato così ai microfoni di Dazn. I rossoneri hanno avuto un avvio molto negativo finendo sotto per 2-0, dopo anche con i cambi è riuscito a recuperare la partita. Okafor è entrato in maniera molto positiva e ha segnato un gol all’ultimo, come aveva già fatto con la Lazio. Le pagelle lo hanno premiato.

Okafor pensa già a Roma

Okafor ha riacciuffato il Sassuolo segnando il gol del 3-3, ma ai microfoni di Dazn pensa già alla Roma. Troppo presto invece per guardare al derby.

“Sì, sapevamo non sarebbe stato facile giocare qui. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica, ma nel secondo tempo siamo migliorati. Analizzeremo la partita, dobbiamo migliorare e saremo pronti per la prossima partita”.

Quali sono le tue sensazioni in vista di Roma?

“Andiamo a Roma per vincere: credo al 100% nei miei compagni. Ora dobbiamo recuperare sia mentalmente che fisicamente”.

E poi c’è il derby…

“Partita per partita, prima la Roma e poi vedremo”.

Ultime news

Notizie correlate