Sassuolo, Carnevali: “Milan, niente da perdere” Poi contro gli arbitri

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’AD del Sassuolo Giovanni Carnevali ha parlato alla Gazzetta dello Sport pochi giorni prima della sfida contro il Milan

Il Sassuolo, prossimo avversario del Milan in Serie A, non ha mai rischiato come quest’anno la retrocessione: parola dell’AD Giovanni Carnevali, intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Oltre alle lamentele contro la classe arbitrale dopo l’ultima di campionato, Carnevali ha parlato anche della sfida tra Sassuolo e Milan di domenica, al Mapei Stadium di Reggio Emilia (ore 15:00).

Le parole di Carnevali

Dopo il pareggio beffa in casa della Salernitana, l’AD del Sassuolo affida le sue lamentele sugli errori arbitrali al quotidiano: “Noi non ci siamo mai lamentati perché non fa parte del nostro modo di essere. Siamo vicini al sistema arbitrale. Però a Salerno, e non solo, c’è stato un errore evidente. Agli arbitri chiedo attenzione massima, ma non solo nei confronti del Sassuolo: per tutti. Certo errori sono determinanti e possono costare caro“.

Incalzato sulla sfida tra Sassuolo e Milan di domenica alle 15, Carnevali ha risposto così: “Siamo in un momento di difficoltà, a volte giocare contro queste squadre alleggerisce l’animo perché hai poco da perdere. Non bisogna pensare troppo alla classifica, anche se è naturale“.

Ultime news

Notizie correlate