San Siro scampa la demolizione con uno stadio accanto? Seria ipotesi al vaglio

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Questa mattina, sul tema nuovo stadio si è fatta una nuova ipotesi: nessuna demolizione di San Siro e nuovo stadio nell’ex area Snai.

L’ultima ipotesi per il nuovo impianto di Milan e Inter: il Meazza affiancato da un impianto nell’area privata di 75 ettari. Pare proprio che una via di fuga dalla demolizione ci sia. I dettagli sono ancora confusi, ma la suggestione che trapela è forte. Salvare il Meazza e realizzare il nuovo impianto a due passi da San Siro, per la precisione nelle aree delle piste di allenamento dei cavalli, ex Snai. Nelle ultime settimane gli incontri tra le squadre, il Comune e la proprietà si sono fatti più intensi.

L’ipotesi è sul tavolo e si stanno facendo tutte le valutazioni del caso, perché la prudenza in una materia così delicata è d’obbligo. Sul versante dei pro c’è che l’impianto nei terreni ex Snai, a differenza della Cattedrale, sorgerebbe su uno spazio privato ed eliminerebbe così una delle principali critiche al progetto iniziale di Milan e Inter, che invece è previsto su suolo pubblico. Inoltre, l’area in questione ha in parte una destinazione sportiva e, quindi, sarebbe compatibile con la realizzazione di un nuovo stadio.

LEGGI QUI ANCHE – IL REAL VUOLE REALIZZARE IL SOGNO DI BRAHIM: PRONTO IL RINNOVO DI CONTRATTO

Ma soprattutto eliminerebbe dal tavolo il Piano B, ossia la minaccia che le squadre abbandonino Milano per trovare ospitalità a Sesto San Giovanni o in qualche altra località fuori Milano. A quel punto, se la Cattedrale dovesse svanire, non sarebbe più necessario abbattere San Siro. Il futuro del Meazza sarebbe aperto a diverse alternative. C’è l’offerta di Asm Global, una società che organizza grandi eventi e gestisce molti stadi e arene in giro per il mondo e si è detta disposta a occuparsi dello stadio.

Il destino di San Siro, però, potrebbe riservare anche altre sorprese. A esempio, uno dei due club potrebbe decidere di trasferirsi nel nuovo impianto e un altro di restare nel glorioso San Siro, previa riqualificazione dello stadio. Tutte ipotesi. Il progetto potrebbe togliere parecchie castagne dal fuoco e rientrare come ultimo tassello nel Mosaico San Siro. Lo spazio a disposizione (il doppio del Parco Sempione) permetterebbe alle squadre di realizzare anche il contorno di uffici, residenze e centro commerciale ritenuti indispensabili dalle squadre per la quadratura economica del progetto.

Per il resto, si è in attesa di quale sarà il responso delle squadre alle nuove richieste del Comune dopo il dibattito pubblico. Ora una nuova possibilità è sul tavolo. A differenza dei vari Piani B e C, non sarebbe un ripiego a fronte del lungo braccio di ferro con l’amministrazione, ma una vera alternativa al Piano A. Insomma, un Piano A/A che potrebbe riservare delle sorprese.

A riportare la notizia è il Corriere della Sera di Milano. Radio Rossonera può confermare che l’ipotesi di un secondo stadio in quella zona sarebbe la migliore: permetterebbe di aggirare alcuni rallentamenti e problemi attuali. Si tratta di un’ipotesi al vaglio e non certo sottovalutata dal Milan. Si specifica, comunque, che Snaitech in giornata ha smentito la notizia dell’avvenuta vendita delle piste di allenamento.

Questa mattina, in merito, ha parlato anche il Sindaco di Milano Giuseppe Sala. Ai cronisti, a margine della presentazione del prossimo Salone del Mobile, ha dichiarato: “Potrebbe anche essere una soluzione buona. A me interessa che lo stadio rimanga a Milano, ma onestamente non ne so ancora nulla: non ho avuto comunicazioni ufficiali dalla società proprietaria dell’area”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

San Siro
Photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate