Sala: “Sistemerei San Siro, ma non posso ledere i diritti dei club…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala è tornato a parlare di uno dei temi che più stanno a cuore ai tifosi di Milan e Inter ormai da anni: il nuovo stadio della città. A margine della cerimonia di consegna degli Ambrogini d’Oro, il primo cittadino milanese ha dichiarato qualche battuta sulla demolizione di San Siro.

LEGGI QUI ANCHE – IERVOLINO PENSA GIÀ AL MILAN: “NON SAREMO UNA SQUADRA CUSCINETTO”

Queste le parole di Sala: “La mia ipotesi preferita era e continua ad essere il mettere a posto San Siro. Ma se le squadre non ne vogliono sapere, io non è che posso ledere i loro diritti…”. Poche ma chiare parole da parte del sindaco, che ha risposto ad una domanda commentando le parole dell’attore Diego Abatantuono.

Anche lui, infatti, si era schierato a favore del mantenimento dell’impianto: “Lo stadio lo lascerei lì e lo metterei a posto. Lascerei un anello funzionante e metterei a posto l’altro, poi il contrario, così la gente potrebbe continuare ad andare allo stadio. Comunque, San Siro lo terrei lì, mi sembra anche complicato abbatterlo“. Insomma, si tratta di un tema che fa discutere e sembra destinato a far discutere per diverso altro tempo…

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate