Sala contro il referendum su San Siro: decide il comune!

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, si è detto contrario al referendum sul futuro di San Siro: vuole assumersi la responsabilità.

San Siro non smette di far parlare di sé, i termini San Siro e Sala oramai li troviamo sempre accostati, ma chiarezza sul futuro della Scala del calcio non si vede. Il sindaco si è espresso in maniera contraria sulla possibilità di dare voce in capitolo ai cittadini: bocciato il referendum.

ULTIME NOTIZIE MILAN – ORIGI NON HA CONVINTO, LA TURCHIA LO CHIAMA: 3 CLUB PUNTANO SU DI LUI

Sala ritiene che si tratti di un tema tecnico e di conseguenza che abbia più senso che ad esprimersi siano il sindaco e l’amministrazione comunale. Lo ha spiegato lui stesso a margine di un evento alla Banca d’Italia di Milano, mercoledì pomeriggio, adducendo come esempio il recente referendum a Parigi sui monopattini: “È andato a votare il 7%”, ha detto, “e mi chiedo: se va a votare il 7% e si esprime a favore il 4%, è più giusto ascoltare l’opinione del 4% o che il sindaco e l’amministrazione si prendano le loro responsabilità?”.

Proprio oggi si è svolto un incontro a Palazzo Marino tra i dirigenti dei club Milan e Inter e i garanti comunali, per discutere ancora del referendum. Anche se questa ipotesi è probabile che venga accantonata.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate