Milan, Saelemaekers non si muove? Nuovo ruolo, nuova possibilità

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La storia di Alexis Saelemaekers al Milan potrebbe non essere finita: davanti a lui si apre una nuova possibilità

Con l’arrivo di Yunus Musah, il calciomercato del Milan non è ancora finito: servono degli aggiustamenti in difesa e restano da capire le possibili uscite, tra le quali quella di Alexis Saelemaekers. Per la Gazzetta dello Sport, non è così sicuro che il belga lasci Milanello. Dovesse restare al Milan, Saelemaekers potrebbe ricoprire un ruolo nuovo, ruolo che occupava quanto è arrivato per la prima volta a San Siro dall’Anderlecht.

Difesa: cantiere aperto

Sul sito della Gazzetta dello Sport, l’inviato negli USA Luca Bianchin ha aggiornato i tifosi rossoneri sull’andamento della tournée del Milan. Nella giornata di ieri, a Los Angeles è arrivato un ospite d’eccezione a seguire l’allenamento dei rossoneri: Giorgio Chiellini, ex difensore della Juventus e avversario di tante, tantissime battaglie. Il focus, come avrete intuito, è sulla difesa del Milan, un reparto che ancora oggi è particolarmente incerto per quanto riguarda la prossima stagione. I titolarissimi ci sono e sono il capitano Davide Calabria, Fikayo Tomori, Malick Thiaw e ovviamente, sulla sinistra, Theo Hernandez.

A livello di riserve, la rosa è leggermente corta. Se considerato l’addio sempre più vicino di Ballo-Touré, il Milan ha come terzini di riserva i soli Alessandro Florenzi e, all’occorrenza, Pierre Kalulu. Anche a livello di centrali, dopo la partenza di Gabbia, il discorso è lo stesso: dopo la coppia titolare ci sono Kalulu e Simon Kjaer. Difficile pensare che i rossoneri comincino la stagione, secondo la rosea, con 4 centrali: ne arriverà probabilmente un quinto.

Un nuovo Saelemaekers?

A livello di terzini, da diversi giorni a questa parte si parla di un profilo italiano oppure cresciuto in Italia (per questione liste UEFA) come sostituto di Ballo-Touré, per andare a ricoprire nella rosa del Milan il ruolo di vice Theo Hernandez. I nomi di calciomercato usciti negli ultimi giorni sono diversi, da Calafiori (ex Roma, ora al Basilea) a Luca Pellegrini (Juventus), passando per Rogerio del Sassuolo. Nel frattempo, a Casa Milan ha cominciato a farsi strada un’idea. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport, nel caso in cui Alexis Saelemaekers dovesse restare al Milan (è sul mercato visti gli arrivi sulla fascia destra di Christian Pulisic e Samuel Chukwueze), potrebbe cambiare ruolo.

L’idea, scrive Luca Bianchin, è quella di spostarlo indietro nel campo e farlo rimanere in rosa come terzino destro aggiunto. Per la stagione alle porte, le idee tattiche di Stefano Pioli sembrano essere già definite: i terzini verranno sfruttati ancora di più dentro al campo, con la possibilità di isolare gli esterni alti per lasciargli l’1 vs 1. E’ proprio questo il motivo che ha spinto l’allenatore del Milan a dire no all’operazione Singo, già definita con il Torino per 8 milioni di euro + il cartellino di Junior Messias (Tuttosport). E allora ecco che il belga potrebbe arretrare ed aggiungersi ad una batteria, quella dei terzini, che necessità di qualche forza in più.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

saelemaekers milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate