Sacchi: “Vi spiego i limiti di Saelemaekers! E sul cambio di Leao…”

DiDavide Giovanzana

Mar 2, 2022

La Gazzetta dello Sport propone sulle sue pagine di stamattina l’analisi di Arrigo Sacchi: tra il derby e la sfida col Napoli.

Cosa ha detto questo derby?
“Che sia il Milan che l’Inter sono due squadre con qualche problema. Il campo sembrava sempre troppo lungo o troppo largo, i giocatori non riuscivano a coprirlo bene. Ciò significa che probabilmente c’è un calo atletico. Più da parte dell’Inter però a dir la verità.”

I rossoneri le sono sembrati più pimpanti?
“Si, ma anche confusionari, troppo confusionari. Però ai punti avrei dato qualche voto in più al Milan.”

Confusionari in che senso?
“Occasioni sprecate per precipitazione, mi riferisco in particolare a quelle di Saelemaekers e Theo. Si deve essere più freddi e più precisi in certe circostanze. Sono erriri che io attribuisco alla gioventù: i giovani hanno sempre fretta e la fretta non è mai buona consigliera. In quei momenti bisogna usare la tecnica, e invece sono emersi i limiti della qualità del gruppo del Milan. Saelemaekers, per esempio, è molto generoso però è troppo frenetico. Va di quà, va di là, conclude poco. Magari tra qualche anno in certe situazioni sarà più decisivo. Adesso è ancora un po’ acerbo.”

-Leggi QUI anche “Milan-Inter 0-0, le pagelle sui giornali: divide Leao”-

Il Milan, detto dei limiti dovuti all’inesperienza e alla gioventù, pare in risalita sul piano fisico. Concorda?
“Per correre, corrone. Tutti si sono impegnati, hanno lottato. A centrocampo Kessie e Bennacer hanno lavorato parecchio, in attacco Giroud ha fatto pochino e da Leao, dico la verità, mi aspetto di più. Se Pioli lo ha tolto è perché anche lui pretende una maggiore continuità e partecipazione al gioco, mi trovo pienamente d’accordo. Leao ha incredibile potenzialità ma deve mettersi in condizione di sfruttarle.”

E adesso ci sarà la trasferta di Napoli, domenica sera, per la sfida tra le capolista. Che ne pensa?
“I rossoneri sono giovani, hanno la possibilità di recuperare più velocemente le energie. Mi aspetto una prestazione convincente e soprattutto mi auguro di vedere una squadra più ordinata e meno confusionaria.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan