Sacchi: “Maldini si è confermato fuoriclasse anche da dirigente”

DiDavide Giovanzana

Mag 28, 2022

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha commentato le parole di ieri di Paolo Maldini.

“Paolo Maldini è stato un fuoriclasse in campo e si conferma fuoriclasse anche da dirigente. Signorilità, competenza: il suo stile è questo. Ha preso dei giovani al Milan e adesso c’è da stare attenti alla trappola del successo, che ha ingabbiato anche lla nazionale italiana. Non so che cosa accadrà, mi auguro che i milanisti sapranno superare le lusinghe. Intanto si può dire: onore a Paolo, ma anche a Massara e a Pioli che è stato ideatore di un calcio meno tattico e più strategico. Non bastano i grandi giocatori: i kolossal hanno sempre avuto un cast con i migliori attori, ma non sono diventati film di culto.”

Leggi QUI anche “AC MILAN COMUNICATO UFFICIALE – Jens Petter Hauge”

“Pioli è cresciuto e la modestia è una grande virtù. Il Milan quando non ha giocato da squadra si è fermato, ma ha mostrato generosità, entusiasmo e intelligenza. A livello internazionale però serve ancora più strategia. Sarebbe fuori dalla ragionevolezza non confermare Maldini nel ruolo di direttore tecnico: è stato primattore in questo successo, autore di un capolavoro. Le idee valgono più dei soldi e il Milan ha dimostrato di averne tante. Ci vuole tanta competenza e Paolo ha dimostrato di averla. Mi spiacerebbe molto se non restasse. Questo paese ha bisogno di consapevolezza e chiarezza”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan