Sacchi: “Il calcio italiano così non va da nessuna parte!”

DiDavide Giovanzana

Mar 17, 2022

Arrigo Sacchi commenta alla Gazzetta dello Sport la situazione delle italiane nel calcio europeo.

“Con questa eliminazione della Juventus bisogna farsi una domanda e cercare di trovare rapidamente una risposta. Il calcio italiano ha compiuto un autentico miracolo vincendo l’Europeo, anche perché il successo è arrivato attraverso un gioco innovativo e coraggioso. Ma le squadre di club, a parte quale piccola che si da da fare, pensano sempre al vecchio primo non prenderlo e poi si vedrà. Così non si costruisce un’identità europea.”

-Leggi QUI anche “Ballo-Touré, futuro in bilico: il rimpiazzo arriva dalla Serie A?”-

“Il consiglio è quello di puntare sul gioco, che non s’infortuna mai. Noi italiani, invece, crediamo sempre nel salvatore della patria, ma che un singolo possa vincere da solo contro undici avversari è una cosa senza senso. Il gioco, quello fa la differenza. Sempre e comunque. Altrimenti senza gioco ci si sfida tra tattici e si vedono partite come quella della Juve contro il Villarreal. I bianconeri per anni hanno dominato in Italia, ma in Europa? Anche contro il Villarreal hanno pagato lo scotto del calcio internazionale, questa è la realtà, e ciò mi dispiace moltissimo perché sono italiano e vorrei che le nostre squadre arrivassero sempre il più lontano possibile nelle varie competizioni.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan