S. Siro, l’agronomo: “A queste condizioni non c’è diavoleria tecnica che tenga”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’agronomo di San Siro risponde a Inzaghi.

È suonato già da diverse settimane l’allarme prato di San Siro. Si tratta di un problema che pare non aver soluzioni, nonostante la scelta di usare il cosiddetto “sintetico misto”, con la questione che si ripropone ciclicamente ogni anno tra gennaio e febbraio.

Dopo l’ultima partita giocata al Meazza (Inter-Udinese), Simone Inzaghi aveva dichiarato:Il campo ci disturba. Vorremmo sistemarlo ma non ci sono i tempi giusti”. Indirettamente, a qualche giorno di distanza, all’allenatore dei nerazzurri ha risposto direttamente l’agronomo di San Siro.

LEGGI QUI ANCHE – IL PORTOGHESE EX SERIE A: “CONOSCO LEAO FIN DA PICCOLO, SE STA BENE DI TESTA…”

Infatti, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Giovanni Castelli ha precisato: “Il freddo incide, e ovviamente anche le tante partite. Nella seconda settimana di gennaio in sette giorni ci sono state quattro gare, due che sono finite ai supplementari. A queste condizioni non c’è erba che tenga. Non ha il tempo di rigenerarsi…”. 

Poi Castelli, agronomo responsabile del terreno di San Siro dal 1991, continua: “Utilizziamo tutte le diavolerie tecniche disponibiliIl terreno è riscaldato dal basso e tenuto a 16 gradi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Poi ci sono le lampade fotosintetizzanti, carrelli che illuminano il campo a 600 kilowatt, per far crescere più velocemente l’erba. Ci sono piccole serre che mettiamo vicino alle porte e fertilizzanti per rafforzare il manto erboso”.

Tuttavia, l’arrivo del bel tempo e del riposo aiuterà il prato. Così l’agronomo: “Da domenica senza le partite infrasettimanali potremo assecondare la crescita dell’erba. Poi sfrutteremo la pausa per le Nazionali per tirare il campo a lucido”.

Infine, prima di Inter-Porto di questa sera: “Sarà a posto. Nessuno scivola, nessuno si fa male. Magari non sarà bellissimo, ma ci si potrà giocar bene”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

san siro milan
photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate