Koeman elogia Reijnders: “uno dei titolari, gioca in varie posizioni”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Ronald Koeman si congratula con Tijjani Reijnders per il match-qualificazione a Euro 2024 e lui ricambia

Tijjani Reijnders ha giocato ieri nell’Olanda nelle qualificazioni a Euro 2024 contro l’Irlanda con il c.t. Koeman che lo ha tolto dal campo solo per i minuti di recupero finali del match. Al termine della sfida il centrocampista del Milan ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando del suo ruolo in Nazionale e del suo impiego in diverse posizioni del campo. Il c.t. ha poi rivelato che l’ex AZ Alkmaar è uno degli 11 titolari della squadra spiegandone le motivazioni e la sua utilità sul terreno di gioco.

HARTMAN E LE PRIME VOLTE: ECCO PERCHÉ IL MILAN LO SEGUE DA VICINO

Reijnders, la posizione in campo nell’Olanda di Koeman

Tijjani Reijnders è rimasto in campo per 90′ esatti nella sfida vinta per 1 – 0 dalla nazionale orange contro l’Irlanda Amsterdam Arena nel match di qualificazione agli Europei 2024. Il gol partita è stato siglato da Wout Weghorst ed è valso il +3 momentaneo sulla Grecia a 1 gara dal termine nel girone B, che significa qualificazione ad Euro 2024 in Germania. Nel post-partita il giocatore del Milan ha commentato la vittoria e la sua posizione sul terreno di gioco: “Ho iniziato come centrocampista di controllo e dovevo servire i ragazzi davanti a me in modo che potessero liberarsi tra le linee. Ha funzionato bene alcune volte grazie a me e Jerdy Schouten. Spesso siamo riusciti a liberare un nostro compagno. Lo scorso Europeo? Abbiamo dovuto guardarlo a distanza per il coronavirus, quindi mia moglie mi ha dato un po’ di riposo. Hai già visto ai Mondiali cosa può portare in termini di energia, e lo stesso vale per gli Europei. I nuovi ragazzi si adattano rapidamente al gruppo, il che è un grande complimento. Tutti si sentono subito a casa, il che crea fiducia in campo”.

KVARATSKHELIA: “LEAO SUPER! QUANDO HO AVUTO QUEL DIGIUNO DI GOL…”

Koeman inserisce Reijnders tra i titolari

Il c.t. della nazionale olandese Ronald Koeman nel post-partita della sfida qualificazione con l’Irlanda ha commentato il ruolo di Tijjani Reijnders all’interno dell’11 titolare: “Reijnders per via delle buone partite che ha giocato lì nell’ultimo periodo. E può giocare in diverse posizioni a centrocampo. Al momento, è uno degli undici titolari. Con gli elementi che giocano davanti, sia Cody Gakpo che Xavi Simons che vanno in profondità o lateralmente, è necessario che uno dei due centrocampisti riesca ad andare dietro a Weghorst. Poi l’altro deve essere più controllato. Può darsi che Jerdy Schouten sia un po’ più controllato di Tijjani, ma è consentito anche il contrario”.

(VIDEO) GIROUD SEGNA, I FIGLI ESULTANO: LA REAZIONE FA IL GIRO DEL WEB

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate