Romero: “Io, i consigli di Romagnoli e il ruolo di Brahim Diaz: Milan, eccomi!”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Luka Romero è del Milan: ecco il suo saluto ai tifosi con la classica intervista

Da parecchi giorni si aspettava l’ufficialità, arrivata solo oggi: Luka Romero è un giocatore del Milan. Il talento argentino classe 2004 è arrivato dalla Lazio a parametro zero come occasione di calciomercato. Le visite mediche si sono svolte questa mattina a Milano, Clinica La Madonnina, e il gioiellino ha firmato nella giornata di oggi il contratto che l’ha legato al club rossonero fino al 2027.Poche ore dopo, attraverso i suoi canali ufficiali il club ha diffuso la sua prima intervista a Milan TV. Di seguito, le domande e le sue risposte.

L’intervista

Romero esordisce così:

“Il Milan è un sogno, così come lo è per me essere qua. È un club con tanta storia e spero di fare bene”.

Su San Siro:

“È uno stadio molto bello, non ci ho mai giocato, anche se avrei voluto. Quando potevo, non sono mai entrato…”.

Poi, Romero parla delle sue ambizioni al Milan: 

“La cosa più importante per ogni giocatore è giocare. Sono qui per imparare tanto dai giocatori di altissimo livello. Ripeto, vengo a imparare anche allenandomi tutti i giorni con loro”.

Sulla Nazionale:

“Adesso che sono qui penso a far bene con il Milan. Poi, se le cose vanno bene, di solito ti chiamano anche in Nazionale. L’Under 20? Ha fatto bene ai Mondiali, non volevamo essere eliminati così presto, però così va il calcio e adesso sono felice di essere qui”.

Risponde anche alla domanda su Alessio Romagnoli, suo ex compagno alla Lazio:

“Ci ho parlato prima di venire qui, mi ha chiamato lui. Mi ha detto che il Milan è un club con tanta storia e che ti fa stare tanto bene”. 

Sulla Champions League:

“Quel che sogni da bambino è di giocarla. Penso che sia un sogno per tutti”.

Che ruolo occuperà Romero al Milan?

“Il ruolo in cui mi piace tanto giocare è dietro la punta, dove giocava Brahim l’anno scorso. Però anche sulle fasce posto giocare. Per il mio ruolo io guardo sempre Ronaldinho e Kakà, che mi sono sempre piaciuti molto”.

Che tipo di persona è?

“Sono una persona molto timida e molto tranquilla. Nel tempo libero mi piace stare con la famiglia a casa e giocare a tennis”.

Infine, un saluto per i tifosi rossoneri:

“Ciao, sono Luka e voglio ringraziarvi per tutto! Sempre forza Milan”.

Il comunicato di annuncio del club

AC Milan è lieto di annunciare il tesseramento del calciatore Luka Romero Bezzana. Il centrocampista argentino ha firmato un contratto con il Club rossonero fino al 30 giugno 2027.

Nato a Victoria de Durango (Messico) il 18 novembre 2004, Luka cresce nel Settore Giovanile del Maiorca con cui debutta in Prima Squadra nel giugno 2020, collezionando 9 presenze e 1 gol. Nel 2021 si trasferisce in Italia, alla Lazio, con cui totalizza 21 presenze e 1 gol.

Luka Romero vestirà la maglia numero 18.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

romero milan presentazione

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate