Romagnoli, addio sempre più certo: scelta non solo di cuore

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il futuro di Alessio Romagnoli continuerà lontano da Milano: l’addio a fine stagione è ormai quasi certo.

Questa mattina, la Gazzetta dello Sport lancia probabilmente l’indiscrezione finale sul futuro del capitano del Milan, titolando: “Affare di cuore: la Lazio punta su Romagnoli per ripartire”. I biancocelesti saranno quasi sicuramente la sua prossima squadra, squadra per la quale ha sempre avuto un debole sin da bambino e che dopo l’addio di Luiz Felipe e le prestazioni non convincenti di Acerbi ha bisogno di un nuovo leader in difesa. Per Romagnoli la Lazio ha preparato un quinquennale: guadagnerà 3.5 milioni di euro netti a stagione più bonus.

-Leggi QUI anche “Ordine: perdere a zero un calciatore, spreco o scelta sostenibile?”-

Ma la scelta del capitano rossonero non è solo dettata dal cuore. Anche il campo ha infatti convinto Romagnoli ad interrompere la sua avventura in rossonero: con l’esplosione di Kalulu e l’acquisto quasi certo di Botman, Romagnoli sarebbe finito molto dietro nelle gerarchie di Pioli, probabilmente come quarto difensore.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate