Roma Milan, Baiocchini: “Le 5 scelte sbagliate da Pioli” Riconferma lontana

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Gravi errori di Pioli in Roma Milan, Baiocchini incastra Pioli: il secondo posto non è sufficiente per la riconferma

Il mondo Milan non è di certo sereno dopo la pesante eliminazione per mano della Roma e sul banco degli imputati ci va in primis Stefano Pioli. Le sue scelte non hanno pagato e i giocatori hanno performato al di sotto delle loro possibilità. Sono in corso degli importanti ragionamenti in società, già Peppe Di Stefano ha parlato di “rivoluzione estiva”, in più Manuele Baiocchini ha messo in evidenza le scelte che verranno fatte pesare a Pioli.

“Troppo poco per la riconferma di Pioli”

Fuori da Casa Milan è intervenuto a Sky Sport Manuele Baiocchini, tanti i dubbi su Pioli dopo Roma Milan:

“Dopo la serata di ieri c’è delusione, c’è rabbia, c’è frustrazione. Il Milan è stato eliminato giustamente, la Roma è stata più forte e di maggiore qualità. Ci sono stato scelte sorprendenti che non hanno pagato. Spesso Pioli inventa delle situazioni tattiche geniali perché trova la chiave per superare gli avversari. Questa volta il Milan si è messo in difficoltà da solo con ad esempio la posizione di Calabria, con Musah terzino destro. L’inversione dei ruoli non ha pagato. Le tre punte tutte insieme nel secondo tempo, l’esclusione di Reijnders, uno dei centrocampisti di maggiore qualità e di maggiore gamba. L’esclusione di Chukwueze ha fatto discutere, è sembrato l’unico in grado di mettere in difficoltà la Roma. L’analisi si farà a fine stagione, rimane un buon secondo posto, ma sarà forse un po’ poco per la riconferma di Stefano Pioli“.

Ultime news

Notizie correlate