Roma-Milan, F. Galli suona la carica: “Dobbiamo crederci” (ESCLUSIVA)

I più letti

In diretta esclusiva sul Canale Youtube di Radio Rossonera a Lunche Press, Filippo Galli ha parlato di Roma-Milan, delle scelte di Pioli e del suo futuro

In diretta esclusiva sul canale YouTube di Radio Rossonera a Lunch Press è intervenuto Filippo Galli in previsione di Roma-Milan. L’ex giocatore rossonero ha parlato delle scelte di formazione per ribaltare il risultato dell’andata, tornando anche sugli errori commessi e da non rifare. Per Galli il Milan ha tutte le carte in regola per battere la Roma e riuscire a passare il turno, potendo anche contare su un grande potenziale offensivo.

Rimonta fattibile, bisogna crederci

Indubbiamente l’equilibrio non è stato il nostro forte, abbiamo giocato molte gare di transizioni continue, ma questa è la volontà di Pioli. Come ho già detto potrebbe giocare Chukwueze, con Pulisic in trequarti. A quel punto bisognerebbe riuscire a capire se si può riportare Loftus-Cheek in mediana e fargli fare da cerniera davanti alla difesa, in modo tale da dare la possibilità lì davanti a chi ha più estro per poter ribaltare il risultato. Davanti, nonostante le critiche, sicuramente giocherà Olivier Giroud“.

A me piace molto Adli, verticalizza tanto, ma rischi di avere troppo la coperta corta. Non è un giocatore che copre grandi porzioni di campo, anche se si è sempre reso disponibile al sacrificio. Penso opterà per Tomori e Gabbia, viste anche le condizioni di Thiaw e Kjaer“.

La partita sarà da dentro o fuori, quindi credo che il Milan metterà tutte le energie fisiche, mentali ed emotive per ribaltarla. Alla Roma mancherà Cristante, che ha sempre dato un grande equilibrio. L’Olimpico è un campo difficile con un gran tifo, ma abbiamo già giocato a Dortmund, a Newcastle, andiamo a giocarcela“.

Per me non è un risultato impossibile pensando ai valori delle due squadre, ma non si dovrà ripetere la partita dell’andata dove la Roma l’ha vinta con grande attenzione. Le occasioni le abbiamo avute e hanno segnato su calcio piazzato. Non dobbiamo sempre dare la colpa a Pioli: Giroud ha sbagliato a 2 metri dalla porta. Il Milan dovrà giocare come sa. All’andata è mancato il binario di sinistra con Leao e Theo Hernandez, quindi da loro mi aspetto di più, come da Pulisic, anche se lui e Chukwueze sono stati gli unici a dare qualcosa.”

Non so se esonereranno Pioli in caso di mancato passaggio del turno, dovete chiederlo a Furlani e Ibrahimovic.”

 

Ultime news

Notizie correlate