Roma-Milan, l’arbitro sarà Marciniak: il rosso a De Rossi e le mille polemiche

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’UEFA sceglie l’arbitro Marciniak per i quarti di ritorno di Europa League tra Roma e Milan: precedenti, polemiche e coincidenze

L’UEFA ha scelto: sarà Szymon Marciniak l’arbitro dei quarti di finale di ritorno di Europa League tra Roma e Milan in programma giovedì sera alle 21:00. Dopo le polemiche sul mancato calcio di rigore concesso nel finale del match di andata ai rossoneri, i designatori europei hanno puntato su uno dei suoi fischietti più esperti, quello che ha arbitrato la finale di Champions League dello scorso anno (in maniera impeccabile) tra Manchester City e Inter. La sfida tra Roma e Milan di Europa League non è l’unico precedente in stagione con i rossoneri: andiamo nel dettaglio della storia del club di via Aldo Rossi con l’arbitro polacco.

Ancora lui

Oltre ad aver diretto l’ottavo di ritorno di Champions League tra Atletico Madrid e Inter, in questa stagione Marciniak ha arbitrato senza intoppi e senza polemiche la partita tra Borussia Dortmund e Milan del girone della coppa dalle grandi orecchie, partita terminata 0-0. I rossoneri ricordano però un altro precedente con il polacco. Nell’aprile dello scorso anno (il 18, proprio come la data di Roma-Milan di Europa League) Marciniak arbitrò il quarto di finale di ritorno tra Napoli e Milan terminato 1-1 tra le mille polemiche dei tifosi napoletani. L’episodio più discusso fu un rigore non assegnato al Napoli per fallo di Leao su Lozano, rigore del quale lo stesso messicano aveva parlato in maniera incredula al termine della sfida.

I precedenti dell’arbitro tra Milan, Roma ed Europa League

In generale, sarà la quinta volta che il fischietto dirigerà i rossoneri: il bilancio dice una vittoria (0-4 a Zagabria, Champions League 22/23), due pareggi (citati sopra) e una sconfitta (3-2 a Liverpool, Champions League 21/22). Marciniak non arbitra la Roma dalla stagione 2016/2017, quando i giallorossi vennero sconfitti in casa 0-3 dal Porto anche a causa delle espulsioni dell’attuale allenatore Daniele De Rossi e del terzino Emerson. L’altro precedente è della Champions League della stagione 2015/2016, ottavi di finale di ritorno tra Real Madrid e Roma terminato 2-0 per i Blancos.

Ultime news

Notizie correlate