Rinnovo Leao: il nodo della questione

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Come ha appena dichiarato il Mister Pioli il Milan se avrà l’opportunità cercherà di migliorarsi, ma oltre a pensare ai nuovi arrivi bisogna consolidare i cardini della squadra.

Tra questi spicca in particolare Rafa Leao, MVP della scorsa Serie A, forse il giocatore più incisivo per i rossoneri.

Leggi QUI – Gasperini fa i complimenti al Milan: “Sono un modello”

La società vuole fortemente trattenerlo, infatti c’è una clausola da 150 mln, ma il nodo resta l’ingaggio. Il portoghese ha un procuratore importante, Mendes ha richiesto 7 mln l’anno, mentre il Milan è arrivato ad offrire 4,5 mln. La distanza resta ampia, ci si augura che le parti possano raggiungere un accordo, facendo leva anche sulla volontà del giocatore.

Il contratto di Leao scade nel 2024, quindi la società di Via Aldo Rossi vuole accelerare i tempi, per non ripetere casi come quelli di Donnarumma e Kessiè.

photocredit: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate