Rinnovo Giroud-Milan in stand-by: due opportunità per il futuro

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Olivier Giroud diviso tra il rinnovo con il Milan e il tentativo di un’esperienza in Mls: c’è una priorità

Il Milan ancora non ha affrontato la questione del rinnovo di Oliver Giroud. Il club, al momento, è tranquillo perché, come riferito da La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna, l’attaccante francese sta bene in rossonero e a Milano. Non mancano le alternative per il classe 1986, ma solo una possibilità stuzzica l’ex Chelsea: l’MLS. Il Milan vuole tenere Giroud, ma in ogni caso si muoverà sul mercato la prossima estate per acquistare una punta giovane di livello internazionale da affiancare al numero 9 francese oppure come nuovo perno offensivo della squadra.

PAGLIUCA SU GIROUD DOPO MILAN-BOLOGNA: “CHE RAZZA DI TIRO È? HO UN SOSPETTO”

Giroud diviso tra rinnovo con il Milan e MLS

L’argomento rinnovo di Olivier Giroud in casa Milan ancora non è stato trattato. Il contratto attuale scadrà al 30 giugno 2024 e le due parti puntano a un ulteriore rinnovo annuale, secondo quanto rivelato da La Gazzetta dello Sport. Giroud è arrivato in rossonero firmando prima un contratto biennale poi rinnovato di un altro anno al termine della scorsa stagione. Al momento la concentrazione del giocatore ex Arsenal è rivolta solo sul campo e al riscatto personale, visto il rigore pesante sbagliato nel match si sabato scorso contro il Bologna a San Siro. Giroud però ha come prima intenzione quella di continuare la storia d’amore con il Milan, infatti il pubblico ha adottato subito il centravanti come nuovo beniamino rossonero. L’orizzonte rimane ancora incerto, perché l’entourage di Giroud non ha ancora iniziato una trattativa con il Club per il prolungamento ulteriore di un anno dell’accordo attuale da 3,5 milioni di ingaggio e per la possibile esperienza USA che comunque tenta il nazionale francese.

MILAN, GIROUD VOTA I BOMBER: “SESKO PIÙ DI ZIRKZEE! DUE STELLE A LEAO”

37 anni e non sentirli: i numeri al Milan

Non è una novità che gli incontri per il rinnovo di Oliver Giroud con il Milan non siano ancora iniziati, infatti anche nella scorsa stagione le parti arrivarono a siglare l’accordo a primavera inoltrata. Il giocatore è sempre rimasto concentrato sugli aspetti di campo convinto che al primo posto nella sua lista dei desideri ci sia quello restare ancora in maglia rossonera visti i numeri che lo rassicurano sulla sua tenuta fisica. Ancora una volta è arrivato in doppia cifra in stagione: 11 reti realizzate, di cui 10 in Serie A. In totale da quando è al Milan sono 43 i gol siglati in 144 partite disputate. 37 anni e non sentirli per Giroud. Se la società vorrà continuare con lui si arriverà al rinnovo. L’alternativa per il francese è tentare un’esperienza in Mls.

MILAN, GIROUD DA RECORD: QUOTA 100 RAGGIUNTA CON L’UDINESE!

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate