Il Milan lavora ai rinnovi di Calabria e Simic: occhio alle sirene estere

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Tema caldo in casa Milan sono i rinnovi: Gazzetta fa luce sulle due diverse situazioni di Davide Calabria e Jan-Carlo Simic

In orbita calciomercato sono sempre diverse le questioni da affrontare, specie a gennaio quando si entra nel vivo: eppure, a Casa Milan tiene banco anche il tema rinnovi di contratto. Questa volta, non si tratta di Mike Maignan od Olivier Giroud, nodi più delicati, ma di Davide Calabria e Jan-Carlo Simic. La Gazzetta dello Sport questa mattina in edicola aggiorna i tifosi rossoneri sulle due differenti situazioni.

DE WINTER PER LA DIFESA: MILAN, CHI È IL NUOVO OBIETTIVO DI CALCIOMERCATO

Prima la firma, poi la concorrenza

“Il Milan lavora per allungare il contratto di Davide Calabria. In queste settimane se ne parla poco – i rinnovi di Olivier Giroud e Mike Maignan preoccupano di più i tifosi – ma sotto traccia qualcosa si è mosso anche recentemente. Il Milan e gli agenti di Davide si sono visti e hanno in programma nuovi incontri. La volontà comune c’è: estendere il contratto, senza arrivare vicini alla scadenza. Con Calabria, in passato, è già successo: l’ultimo rinnovo arrivò a luglio 2021, a meno di un anno dal termine dell’accordo, ai tempi valido fino a giugno 2022. Questa volta dovrebbe essere possibile risolvere tutto prima, senza tensione, magari dopo il mercato di gennaio.

Una vita in rossonero Calabria guadagna poco più di 2 milioni, è legato al Milan fino a giugno 2025 e per un capitano non è abituale arrivare a firmare a metà del penultimo anno di accordo. Il futuro al Milan sembra scritto, magari con la concorrenza di un terzino destro che probabilmente il Milan cercherà in estate“.

MILAN, TEGOLA KALULU: I TEMPI DI RECUPERO DOPO L’INTERVENTO

Già sotto i riflettori

“E Simic? A proposito di calciatori con il contratto in scadenza nel 2025 – anzi, di difensori con il contratto in scadenza nel 2025 – attenzione alla situazione di Jan-Carlo Simic. Simic è arrivato al Milan nel 2022 dallo Stoccarda e ha firmato per tre anni. Il dialogo con lui non è ancora entrato nel vivo e qualche squadra europea, nelle ultime settimane, si è interessata. Logico, l’esordio in Serie A con gol contro il Monza (a 18 anni…) non è passato inosservato. Al momento, nessun problema evidente all’orizzonte – il Milan ha la volontà di non perderlo – ma è probabile che, per tenere sotto controllo la situazione, nella prima parte del 2024 ci sarà un cambio di marcia”.

ADANI: “SIMIC, LA POSTURA NON MENTIVA! UN DETTAGLIO DICE TUTTO”

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate