Ricavi Milan 2022: si stimano più di 300 milioni di euro

DiLucretia Paggetta

Gen 3, 2022
MALDINI

Previsione ricavi 2022 – Stando ad un’analisi riportata su Calcioefinanza.it, il Milan nella stagione 2021/2022 potrebbe superare la soglia dei 300 milioni di euro di ricavi. Tale fatturato è stato stimato sulla base di quanto incassato tra Champions League, stadio, sponsorizzazoni e sulle previsioni della seconda parte di stagione.

La cifra stimata da Calcio e Finanza pare avvicinarsi ai 303 milioni di euro, ricavi che la società non vede dalla stagione 2011/2012, anno in cui pesarono le plusvalenze incassate dalle cessioni di Ibrahimovic e T. Silva.

A differenza del passato però, quest’anno la crescita del fatturato è legata più a fattori strutturali, che di mercato. Innanzitutto, solo dai match di campionato e coppe dovrebbe esserci un guadagno di 43 milioni di euro, calcolando ovviamente le restrizioni legate al Covid-19.  Per i ricavi dagli sponsor sono stati stimati circa 60 milioni di euro, a cui si aggiungono quelli commerciali (11 milioni) e quelli ottenuti dai diritti audiovisivi in Italia e sul fronte UEFA (circa 84 milioni + 45).

Infine, a tutti questi dati, bisogna aggiungere le cifre guadagnate dalla gestione dei calciatori e di Casa Milan. Tra plusvalenze e prestiti, il club rossonero, pare aver guadagnato 14 milioni di euro, ai quali si vanno a sommare i 20 milioni (circa) incassati dalla cessione dell’immobile di Casa Milan.

 

Leggi QUI l’intervento esclusivo di Daniele Longo ai microfoni di RadioRossonera

Photo credit: acmilan.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.