Rennes-Milan, sciolti gli ultimi dubbi: Pioli ha scelto il centrocampo

I più letti

Quasi tutto pronto per Rennes-Milan, Stefano Pioli non ha più dubbi: così in campo per il ritorno di Europa League

Tra poche ore Rennes-Milan, l’attesa è finita. Alle 18:45 il fischio d’inizio della gara di ritorno valida per il passaggio agli ottavi di Europa League. Al Roazhon Park di Rennes, il Milan dovrà ancora fare sicuramente a meno del suo capitano: Davide Calabria, fermo ai box per un problema agli adduttori, sembrava poter recuperare in tempo, ma non è andata così. Questa sera Stefano Pioli si giocherà tanto, soprattutto dopo il pesante e inaspettato ko dell’ultimo turno di campionato contro il Monza; nessun calo di concentrazione, non saranno ammessi altri passi falsi. Il Rennes, dal canto suo, è chiamato a una vera e propria impresa. È in forma e ha tutte le carte in regola per riuscirci. Il Milan ritroverà molti dei titolari, mister Pioli potrebbe però già pensare allo scontro diretto con l’Atalanta di domenica, visto il vantaggio abbondante accumulato nella gara di andata di Europa League.

Le probabili formazioni, confermato Musah; occhio all’attaccante

Dopo il massiccio e discusso turnover di Monza, Stefano Pioli è pronto a schierare nuovamente molti dei titolari che hanno fatto le sue fortune nella gara di andata. Nessun dubbio in difesa, fermi ancora in infermeria Calabria, Kalulu e Tomori.

RENNES-MILAN, PIOLI IN CONFERENZA: “TURNOVER? NO, GESTIONE DEL GRUPPO. LE CRITICHE NON SONO UN PROBLEMA”

Magic Mike Maignan confermatissimo anche se non è in un periodo particolarmente brillante. Florenzi e Theo Hernandez sulle fasce; Al centro il ritrovato Gabbia e Kjaer. Bocciatura per Malick Thiaw dopo la pessima prestazione in campionato. Per la Gazzetta sarà un centrocampo a tre, con Musah, Reijnders e Bennacer. Sorpresa in avanti: secondo la rosea tra Pulisic e Leao ci sarà inizialmente Jovic e non Giroud. L’attaccante serbo deve necessariamente riscattare la pessima prestazione dell’U-Power Stadium. In più sarà squalificato per due turni in campionato e Giroud è comunque pronto a subentrare.

Rennes-Milan, così in campo

Rennes (4-4-2): Mandanda, G. Doué, Omari, Theate, Truffert, Bourigeaud, Matusiwa, Santamaria, D. Doué, Kalimuendo, Terrier.

Milan (4-3-3): Maignan, Florenzi, Gabbia, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez, Musah, Reijnders, Bennacer, Pulisic, Jovic, Leao.

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate