Perché Milan e Reijnders sono ancora osservati dall’ex club AZ

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Tijjani Reijnders si riprende la titolarità con il Milan, mentre l’AZ l’osserva con grande interesse

Nessun piano per il calciomercato prossimo, ma una scoria di quanto successo nelle sedi opportune tra AZ Alkmaar e Milan in merito al passaggio di Tijjani Reijnders dall’Olanda all’Italia.

Intanto, il centrocampista domani dovrebbe partire nuovamente dal primo minuto dopo qualche partita di riposo e la nascita del suo primo figlio. Per il match di domani contro lo Slavia Praga, infatti, secondo Sky Sport sarebbe lui il preferito di Stefano Pioli rispetto a Ismael Bennacer. Con Reijnders ci saranno Adli e Loftus-Cheek, ma il focus di calciomercato.com in merito alle sue prestazioni europee è un altro.

Infatti, il giornalista Daniele Longo riporta che al momento dell’accordo trovato nella sessione estiva 2023 del calciomercato, AZ e Milan hanno inserito particolari bonus nel contratto del giocatore. Nello specifico, uno di questi sarebbe dipeso da questa Europa League. Qualora i rossoneri arrivassero al trionfo nella competizione il 22 maggio a Dublino, l’AZ incasserebbe ulteriormente grazie a Reijnders e alla sua cessione.

Ultime news

Notizie correlate