Di Marzio a sorpresa: “L’ex Milan Rebic può tornare in Serie A”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Rebic potrebbe tornare a giocare in Serie A, l’ex Milan ritroverebbe un suo vecchio club: la trattativa di calciomercato

La Serie A potrebbe riabbracciare l’ex attaccante del Milan Ante Rebic. Il croato non sta lasciando il segno al Besiktas per usare un eufemismo e ora potrebbe tornare in Italia. Rebic è arrivato al Milan nel 2019 e ci è rimasto per 4 stagioni, le prime due sono state molto positive, in doppia cifra e sono quelle che gli hanno regalato l’affetto dei tifosi, nelle ultime due ha sofferto qualche infortunio e ha perso via via il posto da titolare. La scorsa estate è volato in Turchia, riuscendo a strappare con il Besiktas un contratto importante dal punto di vista economico fino al 2025. In questa stagione ha totalizzato solamente un gol tra tutte le competizioni, ma soprattutto non si è mai ambientato e i tifosi hanno iniziato a beccarlo.

Nuova avventura in Italia per Rebic

Il trentenne Rebic è in cerca di riscatto e l’Italia potrebbe concedergli un’altra chance. Il croato, oltre alla maglia del Milan, in Italia ha già vestito le maglie di Fiorentina e Hellas Verona. Quest’ultima secondo Gianluca Di Marzio potrebbe ingaggiarlo, a distanza di 8 anni dall’ultima volta. Il nuovo allenatore dei gialloblù Paolo Zanetti sta cercando un attaccante dal profilo di Rebic, Ante potrebbe trovarsi difronte così alcuni suoi ex compagni.

Ultime news

Notizie correlate