Rebic può essere l’arma in più del Milan: ecco perchè

Con il gol segnato contro la Salernitana, Ante Rebic torna a marcare il cartellino dopo 21 partite, l’ultimo score è datato 19/09/21 contro la Juventus.

LEGGI QUI anche: Calabria è il primo tra i milanisti: la speciale classifica

Conosciamo benissimo le qualità dell’attaccante croato che, lasciandosi gli infortuni alle spalle, vorrà risorgere nel girone di ritorno per regalare al Milan il titolo di Campione d’Italia. Le statistiche parlano chiaro: Finora il classe ’93 ha totalizzato solamente undici presenze in tutte le competizioni, realizzando due gol, contro Juventus e Liverpool, e due assist, arrivati entrambi nel match con la Lazio. Il girone di ritorno per Ante servirà per rilanciarsi nuovamente: nella seconda parte delle ultime due stagioni, l’attaccante croato ha realizzato 10 gol e 1 assist (20/21) e 11 gol e 3 assist (19/20), a dimostrazione di quanto sia decisivo nei gironi di ritorno.

Pioli si affiderà a lui per la volata finale della stagione.

Photocredit: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Gianmarco Baraldo

Sono Gianmarco Baraldo, Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione a Ferrara. Scrivo per Radio Rossonera, Football News 24. Telecronache presso LaCasaDiC, network di Gianluca Di Marzio. Amo il calcio e lo sport, la mia più grande passione è la Telecronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan