Rebic-Milan, è finita? Il vero motivo dell’assenza contro la Juventus

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Rebic-Milan, è finita? Il vero motivo dell’assenza contro la Juventus

Continua a far parlare in casa Milan l’assenza di Ante Rebic nel match contro la Juventus, una partita fondamentale che ha regalato ai rossoneri l’accesso alla prossima edizione della Champions League.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, c’è un motivo dietro alla scelta di Stefano Pioli e del suo staff. Nonostante le alternative in panchina fossero poche (nessuno sulla sinistra, il solo Origi dietro Giroud e Saelemaekers dietro Messias), come dimostra il fatto che al posto di Rafael Leao è entrato Fodé Ballo-Tourè, Ante Rebic non ha partecipato insieme ai compagni alla trasferta di Torino così come un Tiemoué Bakayoko ormai prossimo all’ultima partita in maglia Milan domenica sera alle 21:00 contro l’Hellas Verona.

ULTIME NOTIZIE MILAN – NAZIONALE, TONALI NON CONVOCATO: ANDRA’ CON L’U21! LE DATE DELL’EUROPEO E GLI IMPEGNI DI SANDRO

Il motivo della scelta

La scelta, scrive la Gazzetta, non è figlia di infortuni o problemi fisici ma della volontà di Stefano Pioli: Ante Rebic è rimasto a Milano per scelta tecnica. Cosa non è andato in settimana? E’ successo qualcosa a Milanello? Per il quotidiano, il croato non ha convinto l’allenatore del Milan sia nelle ultime uscite che soprattutto nei campi verdi di Milanello. Gli atteggiamenti non erano, a detta del mister, quelli giusti, così come l’intensità degli allenamenti nell’ultima settimana di lavoro prima della Juventus.

ULTIME NOTIZIE MILAN – (ESCLUSIVA) CARLO PELLEGATTI: “MILAN, OCCHIO AL 15 GIUGNO PER IL CALCIOMERCATO…”

Titoli di coda?

Quello che è successo domenica e in generale durante la settimana può voler dire solo una cosa: la storia tra il Milan e Ante Rebic è ormai giunta al termine. In caso di offerte, Maldini e Massara molto probabilmente cederanno un giocatore che è stato sì protagonista della storia recente dei rossoneri, ma che in questa stagione ha fatto vedere veramente troppo, troppo poco. Arrivato nello scambio con André Silva dall’Eintracht Francoforte nell’estate del 2019, con la maglia del Milan Ante Rebic ha giocato 123 partite, segnato 29 gol e fornito 17 assist tra tutte le competizioni alle quali ha preso parte.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

rebic

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate