Real Madrid, Ancelotti boicotta il Mondiale per Club: “FIFA, scordatelo”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Carlo Ancelotti ha dichiarato di non voler partecipare col Real Madrid al nuovo Mondiale per Club della FIFA nell’estate 2025

Dopo l’approvazione arrivata nel 2023, la FIFA ha comunicato le modalità del nuovo Mondiale per Club che farà il suo esordio negli USA dal 15 giugno al 13 luglio 2025. Nonostante le proteste della FIFPro (associazione calciatori) e della WLA (associazione che rappresenta le maggiori leghe calcistiche mondiali), Gianni Infantino ha dimostrato di credere fortemente nel nuovo profetto dell’organismo che gestisce il calcio mondiale. Chi invece non sembra credere al nuovo Mondiale per Club organizzato dalla FIFA è Carlo Ancelotti, leggenda del Milan e allenatore fresco Campione d’Europa del Real Madrid.

Le parole di Ancelotti

Quello che ha dichiarato Ancelotti è una vera e propria minaccia di boicottaggio. Intervistato da Il Giornale, l’allenatore dei Blancos ha parlato in questo modo della competizione: “La FIFA se lo scorda, calciatori e club non parteciperanno a quel torneo. Una partita sola del Real Madrid vale 20 milioni e la Fifa vuole darci quella cifra per tutta la coppa. Negativo. Come noi altri club rifiuteranno l’invito“.

Ultime news

Notizie correlate