Razzismo in Cagliari-Milan: il club rossoblù si dissocia

DiGiacomo Todisco

Mar 20, 2022

News – Il fischio finale del match della 30esima giornata di Serie A in Sardegna ha lasciato spazio ad un brutto episodio.

Durante la gara, Mike Maignan è stato preso di mira da alcuni tifosi sugli spalti, dietro alla sua porta. Il motivo degli insulti? Il suo colore della pelle. Ecco perché, a fine partita lui e Tomori si sono rivolti direttamente ai protagonisti, reagendo in modo evidente e scatenando un’ampia lite in campo. È giusto sottolineare come ciò che è accaduto tra le tribune sia solo opera di singole persone e non di un’intera tifoseria.

Leggi QUI la risposta di Maignan sui social

Proprio per questo motivo, la società sarda infatti ha preso le distanze dall’episodio, come dimostra questo post pubblicato sui canali social del club sardo: “Oggi e sempre, keep racism out (espelliamo il razzismo, ndr)”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan