Raduno Milan, la Curva Sud non sarà a Milanello: il motivo nel comunicato

I più letti

Milan, la Curva Sud gela la società con un un comunicato ufficiale: la tifoseria organizzata non sarà presente al raduno

Sta per iniziare ufficialmente la nuova stagione del Milan, ma lo farà senza il caloroso benvenuto della Curva Sud. Lunedì 8 luglio sarà infatti il giorno del raduno rossonero, verrà presentato il nuovo tecnico Fonseca in mattinata, mentre nel pomeriggio si svolgerà il primo allenamento della stagione a porte aperte, come da consuetudine. Un momento di passione a tinte Milan che quest’anno non avrà però il supporto della Curva Sud. La tifoseria organizzata, con un comunicato ufficiale pubblicato pochi minuti fa su tutti gli account social, ha spiegato i motivi di questa scelta forte. C’entra anche il calciomercato

Stagione 2024/2025 al via, assente il tifo organizzato: “Non saremo presenti”

Questo l’inizio del comunicato ufficiale: “Con l’ormai tradizionale raduno di Milanello, lunedì prende il via ufficialmente la nuova stagione del Milan, ma a differenza di quanto avviene da diversi anni a questa parte, la tifoseria organizzata non sarà presente”. Continua palesando l’amore dei tifosi e la fiducia per questa società: “Il rinnovo massivo degli abbonamenti da parte del popolo rossonero, nonostante i sostanziosi rincari, rimarca ancora una volta l’amore incondizionato per questi colori nonché la fiducia riposta nell’operato della società, che si è recentemente esposta con dichiarazioni sulle ambizioni sul presente e sul futuro del Milan”. Ma spiega: “Tuttavia il raduno rappresenta da sempre un giorno di festa nel quale dare il saluto alla squadra, al mister e ai nuovi acquisti. Quest’anno però, complice anche l’Europeo che vede impegnati i nostri calciatori più rappresentativi e che certamente rallenta alcune trattative di mercato, sarà un raduno con la rosa ridotta ai minimi termini e senza nuovi acquisti da accogliere”. Questo il motivo dell’assenza, ma una conclusione che fa ben sperare: “Diamo sicuramente il nostro benvenuto a Mister Fonseca, speranzosi che il campo lo consacri come un allenatore all’altezza della storia di questa società. Avremo tempo e modo di salutare la squadra come consuetudine, prima dell’inizio del campionato. Nel frattempo attendiamo fiduciosi… Con il Milan nel cuore, sempre!”.

Ultime news

Notizie correlate