Il giudice ha deciso: Mr Li ottiene il sequestro dei 364 milioni del fondo Elliott

0 cuori rossoneri

Una notizia dell’ultim’ora viene data dal quotidiano Il Sole 24 Ore. Dopo le azioni avviate in Lussemburgo, il giudice ha consentito la misura chiesta dall’ex proprietario del Milan nei confronti di Elliott.

Oltre agli attuali soci di minoranza (Blue Skye), anche il vecchio proprietario aveva avviato un contenzioso contro il fondo statunitense. L’ex presidente rossonero era tornato alla carica con una mossa a sorpresa.

LEGGI QUI LA PUNTATA DI OGGI DI FILO ROSSONERO CON CARLO PELLEGATTI

L’uomo d’affari cinese, assistito nella gestione dei contenziosi dai legali italiani dello studio Cleary Gottlieb, ha infatti chiesto ed ottenuto il sequestro di un importo pari a 364 milioni di euro da parte del Tribunale del Lussemburgo. Una causa, questa, che ha coinvolto anche la Rossoneri Sport Investment e la Project Redblack, entrambi veicoli che controllano il Milan. Il giornale sottolinea che la decisione presa sulla causa avviata da Yong Hong Li verso Elliott resta comunque temporanea in attesa che il fondo americano faccia ricorso.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live