Piero Hincapié per la difesa: il profilo

0 cuori rossoneri

In una recente intervista a “stopandgoal.com”, Manuel Serra, agente del difensore del Bayer Leverkusen Piero Hincapié ha confermato l’interessamento del Milan verso il suo assistito, aggiungendo che, però, l’ecuadoriano attualmente immagina soltanto il suo futuro in Germania.

Ma chi è Hincapié? Ecco la scheda del giocatore.

Il profilo

Piero Hincapié nasce il 9 gennaio 2002 ad Esmeraldas, nell’Ecuador del nord-ovest. Oggi milita da difensore centrale nel Bayer Leverkusen, nella Bundesliga tedesca.

LEGGI QUI– ABDOU DIALLO: LA SCHEDA

I primi passi

Esmeraldas è un comune che conta circa 155.000 abitanti, circondato da vulcani e montagne, e quasi la totalità degli abitanti ha una fede radicata nel cattolicesimo. L’avventura di Hincapié incomincia qui, dalle lande selvagge delle Ande, nel 2016, quando lui milita nelle giovanili dell’Independiente del Valle, una club della Primera Categoria Serie A con sede a Sangolqui. In 3 anni, Hincapié prima vincerà una Copa Libertadores U20, poi giungerà nella prima squadra del Tornado (questo il simbolo dell’Independiente), ma verrà presto ceduto.

L’esperienza argentina

Appena diciassettenne, Hincapié viene acquistato per 1.35 milioni di euro dai “matadores albiazul” dell’Atletico Talleres di Cordoba, Argentina. Le partite saranno poche: 14, ma l’esito sarà tutt’altro che negativo. Hincapié attirerà subito l’interesse delle squadre europee e, dopo pochi mesi, il difensore è in visita in Germania, cercando una nuova casa.

Il successo tra Germania e Nazionale

In 2 anni Hincapiè passa dal masticare i palloni scoloriti del calcio ecuadoriano al Bayer Leverkusen, che lo preleva per 6,35 milioni di euro dal Talleres. Dopo un primo periodo di ambientamento, Hincapié si è ritagliato il suo posto fisso nell’undici del Bayer (27 partite, 20 dal 1′ minuto, 1 gol e 1 assist, 6 cartellini gialli ed 1 espulsione), le prestazioni sono state un costante ed emozionante crescendo. E dopo due anni, Hincapié rischia un altro trasferimento, scalando i gradini del calcio che conta e, poi, trovando un ruolo di una certa rilevanza con la maglia del suo Ecuador, con cui ha segnato il suo unico gol in Nazionale finora, nella sconfitta di marzo per 3-1 contro il Paraguay. Ma probabilmente l’emozione più grande è stata il compito in marcatura su Lionel Messi, il suo idolo, durante una sfida contro l’Argentina.

Ruolo e caratteristiche fisiche

Hincapié è un difensore centrale di piede sinistro che sfiora i 184 centimetri, 68 kg di peso, che all’occorrenza può agire anche da terzino sulla sinistra, sua corsia preferita.

Caratteristiche tecniche

Tra le sue migliori abilità troviamo l’anticipo in marcatura, spesso molto vicina al diretto avversario, anche di spalle, oltre ad un’evidente aggressività. Hincapié è un giocatore che preferisce ricercare il contatto fisico con il diretto avversario, spesso uscendo dalla propria zona di competenza, anche ricercando l’attaccante lontano dall’area di rigore, inoltre vanta anche una discreta velocità. Da aggiungersi alle caratteristiche già elencate, la naturale predisposizione al contrasto che, pur non essendo tra i difensori più grandi di stazza, è probabilmente il suo punto di forza. Dunque, non è un giocatore che ama temporeggiare, piuttosto preferisce sfidare gli attaccanti nei frequenti uno contro uno.

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live