ESCLUSIVA – Pellegatti: “Sanches? Se torna alle cifre concordate, il Milan lo prende subito”

0 cuori rossoneri

Una nuova puntata di Filo Rossonero, quest’oggi speciale perché direttamente da Milanello. I tifosi rossoneri hanno rivolto, come di consueto, tre domande a Carlo Pellegatti. Gli argomenti di oggi i nuovi volti della stagione, la situazione trequarti e Renato Sanches.

Da oggi, al centro sportivo del Milan un volto nuovo e uno seminuovo:

“Il club punta tanto su Tommaso Pobega, così come su Yacine Adli: saranno due belle sorprese perché il Milan ha preso due grandi giocatori. Uno è nato rossonero, uno è arrivato l’anno scorso, ma sono due grandi giocatori. Adesso vedremo di giorno in giorno, perché è una settimana importante. Diamo anche delle notizie: giovedì ci sarà la conferenza stampa di Giroud a Casa Milan, presenterà il suo libro. Poi si dovrà tornare qui a Milanello per la conferenza stampa della prima stella di questa stagione, Origi”.

ASCOLTA QUI IL NOSTRO PODCAST DI OGGI SUL CALCIOMERCATO

Tre nomi caldi per la zona offensiva: De Ketelaere, Ziyech e Dybala. Chi è in vantaggio?

“Possiamo dare abbastanza per certo che uno tra il belga e l’ex Juve esclude l’altro, non arriveranno tutti e due perché non compatibili. Il primo aiuta di più il centrocampo, anche se ha giocato spesso da falso centravanti. Per chi faccio il tifo? Da una parte per la certezza, Dybala. Dall’altra per il fascino del grande giovane come De Ketelaere. Non so poi quale sarà la scelta. Per quanto riguarda Ziyech, invece, sono abbastanza fiducioso perché se dovesse arrivare in prestito con un ingaggio sostenuto anche dal Chelsea, direi che ha tutte le caratteristiche per far fare un enorme salto di qualità. È un grandissimo giocatore, arricchirebbe il campionato italiano oltre che il Milan”. 

Tifosi in ansia per Renato Sanches. Qual è la tua versione sulla sua situazione?

“Qualcuno dice che il PSG non è mai andato così cattivo su di lui. Nonostante abbiano già preso Vitinha, che è come Sanches, e confermato Paredes, gli si continuano ad accostare nuovi centrocampisti. Al giocatore immagino piacerebbe tornare da Galtier che lo ha allenato al Lille, però bisogna che i parigini affondino il colpo. Il Milan aveva trovato un accordo a 4 o 4.5 milioni, una cifra congrua. Il portoghese, poi, è tornato alle alte richieste di gennaio. Se torna alle cifre concordate, il Milan lo prende subito perché è un giocatore straordinario. Altrimenti, il club è molto sereno e non cede, non vuole prendere giocatori che rovinino lo spogliatoio a 6 milioni di ingaggio. Il tetto resta di 4.5/5 milioni. C’era stata l’eccezione per Ibrahimovic, ma lui è l’eccezione del gioco del calcio”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live