ESCLUSIVA – Pellegatti: “De Ketealere e Ziyech situazioni opposte. Si tratta. Rinnovo Leao? Vediamo come andrà”

0 cuori rossoneri

Nel corso del consueto appuntamento con Filo Rossonero, Carlo Pellegatti ha risposto alle tre domande dei tifosi: condizioni di Origi, trattative di mercato e rinnovo di Leao

Ti preoccupa l’infortunio di Origi?

“Secondo me Origi deve prendersi tutto il tempo per recuperare bene. Alle prime giornate di campionato l’importante che ci sia Giroud perchè fondamentale è avere giocatori che conoscano bene il campionato italiano. Non ho premura per Origi. Importante è che quando rientra non esca più”.

Ad oggi quali sono le sensazioni per le trattative De Ketelaere e Ziyech:

“Per De Ketelaere la situazione è chiara. Il Milan porterà la sua offerta a 30 milioni sperando sia sufficiente. Il problema è capire se per il Bruges saranno sufficienti visto che c’è l’offerta del Leeds di 35 milioni. Mentre per Ziyech la situazione è completamente diversa. Per l’obbligo di riscatto si è vicini ad un accordo. Il problema, in questo caso, non sono i due club bensì l’ingaggio del giocatore. Il Milan non va oltre un ingaggio di quattro milioni e mezzo quindi o il calciatore accetta le condizioni del Milan o non se ne fa nulla. Il club non vuole rompere gli equilibri di spogliatoio garantendo ingaggi alti visto che ci sono le trattative per i rinnovi di Bennacer e Leao”.

Sarà l’estate di Leao? O rinnova o cessione?

“Secondo me il Milan in questo momento farebbe bene a capire le intenzioni di Mendes e nel caso guardarsi intorno per capire se ci sono squadre disposte ad investire su Leao. Vediamo come andrà”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica 
QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live