ESCLUSIVA – Pellegatti: “De Ketelaere sempre più vicino al Milan, ha detto no al Leeds”

0 cuori rossoneri

Fiato sospeso tra i tifosi rossoneri per le trattative di mercato che sembrano in dirittura d’arrivo. A PelleRossonera riflettori puntati sulla prossima settimana che potrebbe essere decisiva.

Carlo Pellegatti nel consueto appuntamento settimanale ha risposto alle tante domande e curiosità dei tifosi rossoneri.

“Intanto una bella notizia: sembra che Charles De Ketelaere abbia detto no al Leeds. E questo significa che in questo momento è più vicino al Milan. Quando una squadra come il Bruges si rende conto che un suo giocatore ha solo una squadra in testa credo che diventi complicato trattenerlo.  Il Milan deve salire a 30 milioni, ma si sapeva. Come si arriverà a questi 30 milioni non è chiaro, ma credo che difficilmente il Bruges accetti una cifra inferiore. L’alternativa è che resti a Bruges per un’altra stagione, ma non so a chi convenga un braccio di ferro”.

De Ketelear è alternativa a chi?

“L’alternativa a De Ketelaere è Dybala. Non voglio fare i conti in tasca alla società, ma io prenderei De Ketelaere, Sanches e Ziyech. Con  50/55 milioni li prendi tutti e tre. Diventi il favorito numero uno in campionato e te la giochi in Champions. Gli altri sono tutti compatibili perché Ziyech ha giocato quasi sempre a destra e De Ketelaere ha viaggiato quasi sempre in zona centrale come mezzapunta o falso nove”.

Novità sul rinnovo di Leao?

“Nessuna novità. Non mi risulta ci siano stati incontri con Mendes che è lo stesso procuratore si Sanches. Oltre a Leao c’è in ballo anche il rinnovo di Bennacer. Al Milan non interessano i giochi di mercato. Se hanno valutato un giocatore da 4 milioni non accetteranno giochi al rialzo. Se Maldini vede la minima esitazione nel giocatore che sta prendendo dice grazie e passa avanti.”.

Altri movimenti in difesa e a centrocampo?

“Sul difensore e sul centrocampista decideranno dopo aver visto all’opera Kjaer, Gabbia, Adlì e Pobega. Credo, però, che qualche novità ci sarà. In cima alla lista degli acquisti metterei Sanches, il calciatore più forte del campionato francese dopo un certo Mbappè. In questo momento stanno pensando al reparto avanzato, ma sostituire Kessie con Adli e Pobega è rischioso. Se arriva Sanches sono più tranquillo”.

Leggi  QUI Daniel Maldini verso il Verona: le ultime

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live