pellegatti screen

ESCLUSIVA – Pellegatti: “Contro l’Empoli sarà 4-3-3; con questo modulo è arrivata la svolta”

0 cuori rossoneri

Carlo Pellegatti – Carlo Pellegatti è intervenuto a Radio Rossonera nel corso della puntata di Pellerossonera. Dalla sfida contro l’Empoli al mercato sempre caldo, Pellegatti ha risposto alle tante domande dei fan di Radiorossonera.

Guarda QUI  la puntata di Pelle Rossonera

“Contro l’Empoli non dobbiamo avere nessuna ossessione. Se cominciamo a pensare diventa un complesso. Altro tema è il discorso formazione. Gli 11 ci sono da capire se farà il 4-3-3 come a Napoli e dico che con questo modulo Maignan non ha fatto una parata e con l’Udinese l’avremmo vinta”.

Mercato. Da chi sarà sostituito Kessiè?

“Credo che Kessiè potrebbe anche non essere sostituito, Con il rientro di Pobega e Adlì in un centrocampo a tre potrebbe anche bastare e potremo concentrarci sul difensore, l’esterno destro e l’attaccante. Ripeto che Renato Sanchez è molto improbabile”.

Donnarumma potrebbe andare alla Juve?

“Operazione da 120 milioni dopo quella ancora più onerosa di Vlaovic. Non credo”.

Può arrivare Frattesi ?

“No. Credo che vada all’Inter. E poi torneranno Pobega e Adlì”.

Tornando al presente come valuti il campionato di Messias?

“Per il momento è sotto le aspettative. Mi ha sorpreso il dato dei 5 gol. Tutti di splendida fattura. Vista la qualità potenziale mi aspetto che incida di più, che salti di più l’uomo”.

Rebic e Ibra potranno essere l’arma in più in questo finale?

“Hanno dimostrato più di una volta di trovarsi ad occhi chiusi. Il salto di qualità l’abbiamo fatto cambiando formazione. Non andiamo a colpevolizzare Diaz, ma con lui facciamo più fatica. La squadra è più sguarnita. Con l’Udinese quei 25 minuti del secondo tempo sono stati i peggiori della stagione. Sarei molto deluso se con questi 11 il Milan soffrisse di queste amnesie”.

Quale sarà la formazione contro l’Empoli?

“La stessa di Napoli con Florenzi al posto dello squalificato Theo e con Kalulu confermato al fianco di Tomori. A centrocampo Kessiè, Bennacer, Tonali; in avanti Leao, Messias e Giroud con Ibra e Rebic pronti a subentrare. Con questa formazione siamo un po’ meno incisivi davanti, ma abbiamo molto più equilibrio”.

A San Siro sarà sold out..

“Speriamo l’ultima con le limitazioni. Anche perché se le prossime due andranno bene San Siro sarà sempre al 100 per cento”.

Leggi  QUI  Pioli: “La squadra è concentrata e convinta. Il passato non deve ossessionarci. Che soddisfazione vedere i tifosi felici”

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Dalla categoria Radio Rossonera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live