ESCLUSIVA – Pellegatti: “Asensio plausibile, Acerbi non verrà”

0 cuori rossoneri

Nuova puntata quest’oggi di Filo Rossonero, il format di Radio Rossonera nel quale i tifosi pongono tre quesiti a Carlo Pellegatti. L’argomento di oggi è il calciomercato. I nomi sono quelli di Asensio, Renato Sanches e Acerbi.

Cosa c’è di vero su Marco Asensio?

“C’è di vero che piace a Maldini e che mi hanno detto che è plausibile. Su Vlahovic e Belotti mi dicevano no, mentre Tonali era difficile, quindi quando mi dicono plausibile (come De Ketelaere) è così. Piace, è un giocatore di 26 anni in piena maturità. Scade nel 2024 e il Real Madrid gli ha confermato che non gli interessa più. Lui deve trovare una squadra e ha preso Mendes come procuratore. Oggi prende 5.5 milioni, ma vorrebbe di più: sfruttando il decreto crescita, anche dandogli 6 si arriverebbe a 4.5, una cifra sostenibile. E’ un giocatore di caratura internazionale, ma poi c’è comunque il costo del cartellino. Non credo chiederanno 30 o 35 milioni per la sua situazione di contratto. E’ chiaro che il Milan starà sui 20-22 più qualche bonus. Se il Real Madrid trova una squadra che gli dà 12 milioni e lo paga 30/35, allora bravo. Il Milan fa le sue offerte, così come pensavano che 37 milioni per Botman fossero troppi”.

Qual è il motivo dell’allontanamento di Renato Sanches?

“Secondo me, ma in questo caso non do notizie, è ritornato a chiedere tanto di ingaggio. Mi hanno detto che si è complicata, ogni giorno entro nell’ordine delle idee che non venga Renato Sanches. Poi, dovesse arrivare, sarò l’uomo più felice del mondo. Anche io stesso continuavo a dire che era vicino, poi però ci sono state delle complicazioni. Credo che adesso ci sia qualche esigenza di Mendes. Però, così come Asensio, il decreto crescita può essere una soluzione. Diciamo che non ci illudiamo”.

L’ultima domanda è su Francesco Acerbi:

“Non esiste, Acerbi non verrà. Ieri me l’hanno smentita, io ho sempre avuto dubbi per i suoi 34 anni. Pur bravo, per prendere il difensore della Lazio tanto valeva tenere Romagnoli… Il suo rinnovo? Non so se interessa al Milan. Adesso vediamo su quale calciatore andranno. Su Thiaw mi hanno detto di no, ma al momento non ho nomi per il difensore centrale”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live