ESCLUSIVA – È il Divock Day! Sfida Asensio-Ziyech sulla trequarti

0 cuori rossoneri

Nella puntata di oggi di Obbligo di Riscatto abbiamo parlato dell’arrivo imminente di Origi e della sfida sulla trequarti Ziyech-Asensio.

Finalmente Divock!
Stasera arriverà finalmente l’aereo del belga, che atterrerà stasera agli scali privati di Linate. Visite mediche fissate per domani mattina, ovviamente alla Madonnina, seguite poi dall’idoneità sportiva: Origi vivrà la classica giornata da nuovo acquisto. Se i tempi lo permettono, arriverà anche la firma in sede, a Casa Milan. Divock Origi sarà il primo acquisto del nuovo Milan 2022/2023.

Asensio: tra gradimento e costi
Il Real Madrid vuole vendere Marco Asensio, senza regalarlo: è questo il presupposto di inizio di una possibile trattativa. I colleghi dalla Spagna ormai qualche giorno fa ci hanno parlato di cifre simili a quelle pagate lo scorso anno dal Manchester United per Varane, tra i 35 e i 45 milioni di euro. Cifra che in questo momento il Milan difficilmente può permettersi, a differenza di diversi club della Premier che hanno chiesto informazioni sul calciatore. Il calciatore in questo momento guadagna 5 milioni netti, ingaggio che il Real Madrid gli ha riproposto ma che lui ha rifiutato in quando crede di potersi trovare un contratto migliore e un ruolo migliore rispetto a quello che ha adesso nei Blancos, ovvero quello di comprimario. Per questo motivo, come riportato anche dai quotidiani inglesi, Asensio preferirebbe Milano a Liverpool. Al momento, questi costi per i rossoneri sembrano però abbastanza proibitivi.

LEGGI QUI ANCHE -PIOLI CITTADINO ONORARIO DI NOCETO: “LO SCUDETTO UN PUNTO DI PARTENZA”-

Ziyech: facciamo chiarezza
L’anno scorso, il prestito per il Chelsea non era un’opzione contemplata. Quest’anno i Blues della nuova proprietà sembrano aver sbloccato questa possibilità, come dimostrato dall’affare Lukaku. La voce che circola nelle ultime ore di un ingaggio da 6 milioni di euro per il marocchino è in realtà il suo stipendio al lordo. Al netto, sono 3.3 / 3.4 milioni di euro netti l’anno: una cifra che il Milan, soprattutto grazie agli aiuti del Decreto Crescita, può permettersi. Per sfruttare a pieno gli aiuti statali i giorni disponibili sono pochissimi: nel caso Ziyech dovesse arrivare tra qualche settimana, la tassazione sarebbe normale per i primi 6 mesi (come per un giocatore italiano), con la tassazione agevolata che partirebbe da gennaio. A livello di numeri, c’è più possibilità di vedere a Milanello Hakim Ziyech piuttosto che Marco Asensio.

RIGUARDA QUI LA PUNTATA INTEGRALE DI OBBLIGO DI RISCATTO

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live