De Ketelaere saluta il Bruges? Il suo gesto lascia pochi dubbi

0 cuori rossoneri

Questa sera, alle 18, si è giocata la Supercoppa di Belgio. In campo Bruges e Gent. Chi mancava? Il giocatore che più di tutti, nel mondo Milan, è in questo momento nell’occhio del ciclone: Charles De Ketelaere.

Il classe 2001 è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti, nonostante la sua squadra sia stata in vantaggio fino all’ultimo “solo” per 1-0. Un chiaro indizio che qualcosa bolle in pentola, un chiaro indizio che il giocatore belga potrebbe davvero essere vicino al Milan.

LEGGI QUI LE PAROLE DEL SUO EX ALLENATORE

A dar ancora più forza a questa tesi è il post partita: il Bruges vince il trofeo e si appresta al giro di campo, con De Ketelaere insieme ai compagni. Poi, con la sua grande personalità, prende l’iniziativa e un megafono in mano per far partire il coro della curva esultante. Poi tra un abbraccio e un altro, però, pare rivolgere un vero e proprio saluto al suo pubblico. Potremmo aver appena avuto la conferma definitiva che siamo davvero vicini a vedere De Ketelaere con la maglia rossonera.

 

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live