Addio di Pessina alla Dea? Ecco perché il Milan attenziona

0 cuori rossoneri

Il Milan potrebbe esultare nel caso in cui Matteo Pessina, giocatore dell’Atalanta, dovesse partire. Il centrocampista classe ’97, infatti, potrebbe lasciare la Dea quest’estate, dopo un anno poco performante.

Leggi QUI l’interesse di Giampaolo verso il giocatore del Milan

Secondo quanto riferito dal Corriere Granatail Torino di Juric vorrebbe acquistare il giocatore per una valutazione di 15 milioni di euro, ma c’è un ostacolo che starebbe facendo tentennare il club di Percassi: quando nel 2017 Pessina passò dal Milan all’Atalanta nel 2017 nell’affare Conti, fu inserita una clausola precisa:

La prima prevede che, se il giocatore venisse venduto PRIMA del raggiungimento delle 100 presenze in maglia Atalanta, il 50% del prezzo della vendita finirebbe nelle casse del Milan.

La seconda prevede che, qualora Pessina superasse le 100 presenze con l’Atalanta, i bergamaschi avrebbero la possibilità di pagare 3 milioni di euro al Milan per far decadere la validità della clausola“.

Al calciatore, per raggiungere le 100 presenze, restano da giocare quattro match. Dunque si attendono aggiornamenti nei prossimi giorni che potrebbero definire i dettagli della trattativa.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live