Berti: “I tifosi del Milan mi insultavano, ora è diverso”

0 cuori rossoneri

Interviste – Ex giocatore e storico simbolo dell’Inter degli anni ’90, Nicola Berti ha sempre avuto un rapporto conflittuale, sportivamente parlando, con i tifosi del Milan.

Lui stesso lo ha dichiarato ai microfoni di Inter TV:Il derby è una partita che ho sempre sentito. Venivo insultato perché in mezzo a quel Milan pieno di stelle ero io l’unico che dava fastidio”.

LEGGI QUI LE PAROLE DI BELLANOVA (EX MILAN) SULL’INTER

Nel corso dell’intervista, l’ex centrocampista nerazzurro prosegue con la rivalità cittadina: “3 gol glieli ho segnati, anche se uno non me lo convalidarono. Mi piaceva – ripete – perché i milanisti mi insultavano sempre. Quando li sentivo mentre facevano cori contro di me, durante le partite di Coppa, alzavo il volume e dicevo ai miei amici: ‘Sentite, pensano a me…’. Questa sfida mi ha sempre eccitato. Il motto ‘meglio sconfitti che milanisti’ l’ho creato io dopo un 3-0 subito in Coppa Italia”.

Le cose, stando alle sue dichiarazioni, sono cambiate:Ora sono simpatico ai tifosi del Milan, ma una volta per me era pericoloso uscire per Milano. Incontravo alcuni personaggi per i quali spesso dovevo cambiare strada. Milano la vivevo da dio, facevo un po’ di casino… Ma ci stava, avevo 20 anni. Oggi ti tengono più blindato, ma è una cosa che ci sta”.

photocredits: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live