ALLENAMENTO 4NOV

Qui Milanello – Subito a preparare il derby. Rebic ancora a parte, torna Florenzi

Dopo il pareggio amaro di ieri sera, il Milan di Stefano Pioli si è ritrovato questa mattina a Milanello. Non c’è tempo da perdere, perché l’ultima fatica prima della (ennesima) pausa nazionali è il derby. Non una partita come tutte le altre. Come sempre dopo i match, chi ha giocato ha svolto un lavoro defaticante mentre gli altri sono stati impegnati regolarmente sul campo. I rossoneri torneranno in campo domani pomeriggio, mentre la rifinitura è programmata per sabato mattina.

Qui infortuni

In campo stamattina è tornato Alessandro Florenzi. Il terzino non è ancora al 100% ma Pioli spera di convocarlo domenica vista la mancanza di alternativa sulle fasce del reparto difensivo. Rientra in gruppo anche Pietro Pellegri.

Anche se ieri sera è stato visto con una borsa del ghiaccio sulla gamba destra in panchina dopo essere stato sostituito, Sandro Tonali ha preso regolarmente parte all’allenamento stamattina. Domenica sera sarà a disposizione del mister proprio come Davide Calabria: il colpo alla testa che lo ha costretto ieri a rimanere nello spogliatoio dopo la fine del primo tempo (con un po’ di apprensione sul momento) è stato tranquillamente smaltito.

La situazione più delicata è ancora quella di Ante Rebic. Ieri in conferenza Pioli ha sottolineato che il giocatore sta un po’ meglio, ma oggi ha svolto ancora un lavoro personalizzato anche se sul campo. La giornata di domani sarà decisiva per capire se l’esterno croato riuscirà a recuperare.

Con Theo Hernandez squalificato, si punta anche al recupero in extremis di Ballo-Touré, ieri assente durante la rifinitura pre-Porto. Nonostante i venti minuti di partita con la Roma, la caviglia sinistra del senegalese è ancora malconcia. Come Rebic, stamattina ha svolto un lavoro personalizzato sul campo: nel caso non dovesse farcela è pronto Pierre Kalulu.

Ancora palestra e lavoro personalizzato per Junior Messias, fermo da ormai tre settimane per la lesione del retto femorale della coscia sinistra. Difficile se non impossibile al momento un recupero del brasiliano prima della sosta.

Notizie positive arrivano anche per quanto riguarda Mike Maignan, che ieri pomeriggio ha svolto il primo allenamento individuale sul campo. Nonostante l’imperativo è comunque quello di non forzare, il francese ha ripreso a lavorare con il pallone tra i piedi svolgendo qualche esercizio di tecnica specifica. L’obiettivo è rientrare per la prima partita del girone di ritorno, il 6 gennaio 2022 in casa contro la Roma.

Allenatore del mese

Domenica sera, nel prepartita di Milan-Inter, Stefano Pioli verrà premiato dalla Lega Serie A come “Coach of the Month” per il mese di ottobre. Dopo Spalletti, premiato a settembre, il mister sarà il secondo allenatore a vincere questo riconoscimento. Così ha commentato il premio l’AD della Lega Luigi De Siervo: “Alla terza stagione in rossonero Stefano Pioli sta proseguendo l’ottimo lavoro che ha riportato il Milan ai vertici della Serie A TIM. Una perfetta gestione del gruppo, un gioco convincente e la capacità di valorizzare ogni giocatore della rosa certificano i meriti di Pioli, che nel mese di ottobre ha ottenuto cinque vittorie in altrettante gare, occupando stabilmente la vetta della classifica”

Rileggi QUI le dichiarazioni post partita di Milan-Porto

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.