Quanto conta il rientro di Maignan! Milan-Atalanta vista da bordocampo

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Domenica sera San Siro ha potuto finalmente riabbracciare Mike Maignan, tornato in campo con un clean sheet contro la Dea di Gasperini. L’emittente DAZN ha pubblicato il “Bordocam” di Milan-Atalanta, uno speciale che permette ai tifosi rossoneri e agli appassionati di rivivere le emozioni della partita scoprendo tutti i retroscena che arrivano da bordocampo e che dalla televisione (o dallo stadio) raramente si riescono a cogliere. Il focus è ovviamente su Mike Maignan, tornato a guidare il suo Milan dopo 5 mesi ai box a causa dei diversi infortuni al polpaccio. Già nel tunnel prima dell’ingresso delle squadre in campo, la presenza del miglior portiere della Serie A 2021/2022 si fa sentire. E’ infatti lui a rompere il silenzio della tensione con due urla forti, potenti, da leader: “Let’s go Milan, let’s go!“.

San Siro lo chiama, lo vuole, lo desidera talmente tanto che alla prima uscita tremendamente semplice esplode in un urlo di gioia e liberazione. La partita continua e Maignan, grazie ad una grande difesa composta da Tomori, Kalulu e Malick Thiaw, non è praticamente mai impegnato. Per trovare il grip giusto sui guanti, visto che la palla non gli arriva, cerca in ogni modo di gestire la situazione strisciando i guanti sul prato verde di San Siro. L’immagine che sancisce definitivamente il ritorno del leader della difesa rossonera arriva però alla metà del primo tempo, quando su una punizione a favore Maignan si spinge fino a centrocampo per posizionare la barriera dei compagni.

ULTIME NOTIZIE MILAN – POSITIVE LE PREVISIONI DI BILANCIO 2022/2023: ROSSO ANCORA DIMEZZATO!

ULTIME NOTIZIE MILAN – GAZZETTA: CAPITAN CALABRIA RIENTRA… CON UN NUOVO RUOLO?

A fine partita, Maignan alza le braccia al cielo e sorride prima di girarsi verso i propri tifosi e ringraziarli per il supporto. Nel recarsi sotto la Sud per il classico saluto prepartita, il portiere del Milan abbraccia il compagno e connazionale Theo Hernandez, segno evidente di un gruppo che nonostante sembrava essersi perso ora è più solido che mai.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Maignan Milan Atalanta bordocampo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate