Qatar 2022, arriva il retroscena: “Fu un voto manipolato!”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Nel corso di una intervista all’emittente radiofonica Radio Capital, il membro del Consiglio direttivo della FIFA dal 2016 Evelina Christillin (nata a Torino) ha rivelato un retroscena sulla scelta della federazione che gestisce il calcio Mondiale di affidare il Mondiale che si sta giocando in questi giorni ad uno stato come il Qatar.

LEGGI QUI ANCHE   -IBRAHIMOVIC ANCORA IN TV, QUESTA VOLTA CON… ALBERTO ANGELA! ECCO PERCHE’-

Nel 2010 ci fu una strana votazione doppia, su Russia 2018 e Qatar 2022. In quella votazione votò solo il Comitato esecutivo e non tutte le Federazioni, come poi è avvenuto dopo. Quello è stato un voto chiaramente manipolato. Qualcuno ha pagato per questo. Era una questione di ‘buste’. Non ci sarà più un altro Qatar nelle assegnazioni per i Mondiali. Basta guardare alle assegnazioni per il 2026. Il prossimo sarà Canada, Messico, Stati Uniti, e il Messico si adeguerà“.

LEGGI QUI ANCHE    -DALL’INGHILTERRA: RITORNO DI FIAMMA MILAN PER ZIYECH! CAMBIA LA FORMULA-

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Christillin Qatar

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate