Verona, Mitrovic dopo il Milan: “Theo, l’ho dimostrato” Poi va su Pulisic

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il giovane del Verona Mitrovic ha parlato di Theo Hernandez, di Pulisic e del Milan dopo la sfida di settimana scorsa

A una settimana di distanza dalla sfida tra Hellas Verona e Milan, nella quale ha giocato più di mezz’ora del secondo tempo, Stefan Mitrovic è stato intervistato dal portale di Gianluca Di Marzio. Il classe 2002, impegnato con la Serbia U21, ha parlato di Verona-Milan, della sfida con Theo Hernandez e di Christian Pulisic, giocatore al quale si ispira.

Le parole del giovane

Della partita contro il Milan e dell’impatto con il calcio italiano, Mitrovic ha parlato così: “È stata una sensazione bellissima giocare contro un grande club di Serie A come il Milan. Era solo la mia 4a presenza in un nuovo campionato, un campionato dove si pratica uno stile di gioco completamente diverso rispetto alla Serbia“.

Poi, in due chiavi diverse, il 2002 del Verona Mitrovic ha parlato di due delle stelle del Milan, Theo Hernandez e Pulisic: “La qualità dei calciatori in Serie A è di un livello top mondiale, ma posso dimostrare le mie qualità e l’ho dimostrato contro giocatori forti come Theo Hernandez. Mi ispiro ai top player come Pulisic e Kvaratskhelia, ali molto immediate“.

Ultime news

Notizie correlate