Gazzetta boccia il centrocampista: “Ora non è da Milan”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La Gazzetta dello Sport ha commentato così la prestazione del Milan di ieri, sconfitto 3-0 dal PSV Eindhoven in Olanda (QUI il nostro resoconto del match): “Pioli ha dato almeno 25 minuti a tutti e ha sperimentato: Adli esterno sinistro, Dest con parte dei compiti di Theo, Calabria al ritorno da titolare, Mirante in porta e Rebic davanti“. Gli esperimenti però non sono andati benissimo (QUI per le pagelle del match) visto che i rossoneri hanno perso la terza amichevole estiva su quattro (se consideriamo anche la sgambata a Milanello contro la Lumezzane), subendo addirittura 11 gol. Concentrandoci sul reparto offensivo, di gol ne sono arrivati solo 5, di cui 3 con la Lumezzane, uno col Liverpool (bel gol di uno dei più positivi di questa pausa, Alexis Saelemaekers) e uno con l’Arsenal (incornata di Tomori su calcio piazzato). “Senza Giroud, Pioli aveva due possibilità: tornare a Rebic centravanti o provare in area De Ketelaere. Ha scelto l’opzione più logica ma ha avuto poco in cambio. Rebic ha calciato due volte ma non è sembrato un uomo in missione. Lazetic, che ha giocato il secondo tempo al suo posto, è riuscito più che altro a scatenare l’ira funesta di Saelemaekers, non contentissimo di come il serbo (non) ha agganciato un filtrante“.

LEGGI QUI ANCHE   -RINNOVO LEAO, SPUNTA LA CARTA IN MANO ALL’EX AGENTE! IL NODO SPORTING NON SI SCIOGLIE…-

LEGGI QUI ANCHE   -SEEDORF: “DE KETELAERE NON HA PROBLEMI DI CARATTERE… RICORDA UN MIO EX COMPAGNO AL MILAN”-

Morbidissimo a contrasto, sbaglia anche davanti… ora non è da Milan“: così Luca Bianchin (corrispondente Milan) sulla Gazzetta dello Sport ha commentato un’altra prestazione opaca di Yacine Adli, schierato in modo inedito da Stefano Pioli sulla sinistra al posto di Rafael Leao. Anche in questa posizione però, l’ex giocatore del Bordeaux non ha convinto. Il Milan e il giocatore però la scelta l’hanno presa: con tutte le probabilità del caso, Adli rimarrà a Milanello fino alla fine della stagione per provare a giocarsi le proprie carte. Qualcosa però deve cambiare.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Yacine Adli PSV Milan
Photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate