Premier League, al via le nuove misure contro invasioni di campo e fumogeni: il conto sarà salato!

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il calcio inglese sceglie di reagire al crescente numero di episodi spiacevoli all’interno dei propri stadi. Varata, dunque, una stretta ai regolamenti indirizzati ai tifosi.

Quest’oggi, la Premier League e la Football League, insieme alla FA. hanno emesso un comunicato congiunto a riguardo, che recita:La nuova serie di azioni, che sarà implementata in tutti i campionati di calcio inglesi dall’inizio della stagione 2022/23, riguarderà attività come le invasioni di campo, il trasporto o l’utilizzo di fumogeni o articoli pirotecnici e lancio di oggetti, nonché uso di droghe e comportamenti discriminatori. Questi atti sono pericolosi, illegali e hanno gravi conseguenze. Non hanno posto nel calcio, o da nessuna parte“.

LEGGI QUI LE PAROLE DI GALTIER SUL MERCATO DEL PSG

Poi, continua: “Dall’inizio della prossima stagione, tutti i trasgressori identificati saranno denunciati dai club alla polizia e l’accusa potrebbe comportare una segnalazione permanente sulla fedina penale. Questa potrebbe influire sul loro impiego e istruzione e potrebbe comportare una pena detentiva. La Football Association applicherà anche una politica di addebito e sanzione più rigida per i club, che rafforzerà le misure. Inoltre, chiunque entri in campo e chi viene identificato portando o utilizzando oggetti pirotecnici o fumogeni all’interno dello stadio riceverà una squalifica automatica da parte del club”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate