Premier League, 13° giornata: rallenta l’Arsenal, il Newcastle è la sorpresa

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Buon pomeriggio a tutti, ben ritrovati in Premier League dopo un’altra entusiasmante giornata: l’Arsenal rallenta inaspettatamente contro il Southampton, il Manchester City ne approfitta e accorcia le distanze. Il Tottenham di Conte subisce una dolorosa sconfitta per mano del Newcastle, che con grande merito si ritrova tra le grandi, è quarta. Chelsea e United si incontrano in una sfida dal grande blasone,

Il turno precedente, disputato in settimana, ci ha lasciato con l’amaro in bocca: il big match tra Arsenal e City non si è giocato perché la squadra di Arteta doveva recuperare la sfida di Europa League con il PSV Eindhoven. La classifica, dunque, non è del tutto veritiera, non tutti i club hanno disputato lo stesso numero di partite.

Ma torniamo a questa giornata e partiamo dalla capolista, l’Arsenal ha pareggiato in trasferta contro il Southampton 1-1.

É il primo pareggio stagionale per i Gunners, che partono bene e all’ 11′ passano in vantaggio con un gran inserimento di Xhaka, che di controbalzo insacca sotto la traversa. Gabriel Jesus a fine primo tempo ha l’occasione per raddoppiare, ma Bazunu gli dice di no. Al 65′ arriva la doccia fredda, il Southampton trova il pari dopo una bella combinazione finalizzata da Armstrong. Finisce 1-1 al St Mary’s Stadium, l’Arsenal rallenta.

L’altra grande contendente al titolo ne approfitta, il Manchester City batte 3-1 il Brighton e si avvicina a -2 dalla testa.

Ci pensa il solito Haaland, al 17° gol in 11 presenze in Premier League, prima al 21′ spazza via il difensore, supera il portiere uscito male e ribadisce in rete, poi al 43′ fa 2-0 dal dischetto, dopo il rigore conquistato da Bernardo Silva. Il Brighton di De Zerbi però segue i valori del suo allenatore, gioca a viso aperto e al 53′ accorcia le distanze, con una gran botta dalla distanza di Trossard che batte un disattento Ederson. Ci pensa però De Bruyne a chiudere la partita, al 75′ con la sua grande qualità, sfodera un bel destro che non dà scampo all’estremo difensore. Il City c’è e la corsa al primo posto si fa sempre più avvincente.

Leggi QUI – Clamoroso in Spagna: calcio in sciopero?

Non possiamo non parlare del match dal più alto blasone della giornata, Chelsea-Manchester United.

É uno United in netta ripresa e lo fa vedere in campo, la prima frazione è dominata dalla squadra di Ten Hag, che ha la sola sfortuna di trovarsi di fronte un Kepa in grande forma. I momenti chiave sono tutti nel finale, al 87′ i Blues passano in vantaggio grazie a un rigore  realizzato da Jorginho. Sembra tutto concluso, quando al 94′ Casemiro regala una gioia ai tifosi dei Red Devils, stacca altissimo e super Kepa con un gran colpo di testa, la palla bacia il palo, danza sulla linea, ma la supera di quanto basta.

L’ultima sfida che analizziamo è quella tra il Tottenham e Newcastle.

Poteva essere una settimana importante per le ambizioni della squadra di Conte, che invece colleziona zero punti in 2 partite, prima perdendo all’Old Trafford e poi in casa contro il Newcastle. Gli Spurs partono bene, ma poi al 31′ un errore di Lloris consegna il vantaggio ai magpies, con un pallonetto di Wilson. Rivedendo le immagini c’è qualche dubbio sulla validità del gol, che sembra viziato da un fallo dello stesso marcatore. Al 40′ una magia di Almiron regala il raddoppio al Newcastle, il paraguaiano va via in bello stile ed è freddo davanti al portiere. Al 54′ Kane la riapre, dagli sviluppi di un corner non sbaglia da due passi, ma è troppo poco per il Tottenham, che non muove la classifica.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate