Porto-Milan, probabili formazioni, diretta tv, precedenti e curiosità

Porto-Milan – All’Estadio Do Dragao di Porto va in scena la terza giornata di Champions League con i rossoneri impegnati contro gli uomini di Sérgio Conceição. La partita si presenta ad alto tasso adrenalinico per diversi motivi. Su tutti, la necessità di portare a casa i primi tre punti del girone. Parliamo di un vero e proprio scontro diretto che tra andata e ritorno potrebbe rimescolare le carte di un girone che sulla carta sembra già indirizzato verso un unico binario.

Stefano Pioli non ha, comunque, paura e ha intenzione di giocarsi tutte le carte a sua disposizione per regalare le prime gioie europee ai tifosi rossoneri. Bisogna abbinare, come anticipato nel corso della conferenza stampa pre-partita, la prestazione al risultato: “Oggi ho visto la squadra motivata e stimolata dalla volontà di abbinare la prestazione al risultato positivo, domani (oggi ndr) proveremo a farlo. Dovremo rimanere concentrati e lucidi nelle letture di ogni singola situazione. Avere attenzione, determinazione e concentrazione in entrambe le fasi di gioco sarà fondamentale. In generale io mi appoggio ai miei giocatori, cerco di dar loro tutte le informazioni possibili, di motivarli e allenarli nel miglior modo. Tra noi deve esserci un continuo confronto e scambio per cercare di crescere insieme”.

Come accaduto contro l’Hellas Verona, l’allenatore rossonero anche contro il Porto dovrà fare a meno di molti uomini. Alla già lunga lista di infortunati, nelle ultime ore, si è aggiunto anche Ante Rebic, per una distorsione alla caviglia rimediata nella partita di sabato sera. In attacco, dunque, Olivier Giroud sarà assistito da Alexis Saelemaekers, Rade Krunic e Rafael Leao. Al centrocampo, vista l’assenza per squalifica di Franck Kessie, tornano titolari Sandro Tonali ed Ismael Bennacer. In difesa dopo aver riposato in campionato torna Simon Kjaer.

Ecco le probabili formazioni di Porto-Milan:

PORTO (4-2-3-1)Diogo Costa; Corona, Pepe, Marcano, Wendell; Uribe, Sergio Oliveira; Otavio, Toni Martínez, Luís Díaz; Taremi.

All.: Sérgio Conceição

MILAN (4-2-3-1)Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Calabria ; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Rafael Leão; Giroud.

All.: Pioli

ARBITRO:

Sarà Felix Brych a dirigere Porto-Milan. Ad assistere il fischietto tedesco ci saranno i connazionali Mark Borsch e Stefan Lupp. Il quarto uomo designato sarà Daniel Schlage mentre VAR e AVAR saranno affidati a Marco Fritz e Chris Kavanagh.

Quella dell’Estadio Do Dragao non sarà la prima volta che Brych dirige una partita del Milan. Il tedesco, infatti, in carriera ha già incrociato cinque volte il cammino dei rossoneri con un bilancio piuttosto equo. Dopo tre paraggi per 1-1 contro Ajax, Real Madrid e Barcellona, è arrivata la vittoria contro lo Zenit San Pietroburgo. Recente, invece, la sconfitta. Basta tornare fino a marzo quando in Europa League, i rossoneri hanno perso di misura contro il Manchester Utd.

Porto-Milan, dove vedere la terza giornata del gruppo B di Champions League oggi, martedì 19/10/2021

Porto-Milan di oggi, martedì 19/10/2021 sarà trasmessa in diretta tv su Sky sui canali Sky Sport Uno al numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre e Sky Sport al numero 252 del satellite.

Non solo il satellite. La sfida dell’Estadio Do Dragao, infatti, sarà trasmessa anche in chiaro su Canale 5, sui canali 5 e 505 HD del digitale terrestre. Inoltre la si potrà vedere anche in chiaro su Mediaset Infinity.

Qualora non sia avesse la possibilità di assistere alla partita da casa, basterà essere in possesso di un tablet o di un cellulare e avviare l’app Sky Go. Fischio d’inizio fissato per le ore 21:00.

Precedenti e curiosità:

Precedenti:

Sono 9 i precedenti tra Porto e Milan con i rossoneri che hanno ottenuto 3 vittorie contro le due vittorie dei lusitani e i 3 pareggi. Delle nove partite disputate fino ad oggi, 8 sono state giocate in Champions League, l’altra invece è stata la finale in Supercoppa Europa che ha visto i rossoneri trionfare per 1-0 grazie alla rete di Shevchenko.

Curiosità:

Sono trascorsi ben 18 anni dall’ultimo incontro tra Porto e Milan, cioè, quandre le due squadre si contesero la Supercoppa Europea in qualità di vincitorici dell’Europa League, la squadra portoghese, e della Champions League il club rossonero, con il Milan trionfante al termine dei 90 minuti.

Altra curiosità per gli amanti della Cabala, Brahim Diaz e Rafael Leao sono gli unici due calciatori ad aver segnato o servito una assist in questa edizione della Champions League in entrambe le partite disputate.

Tutto pronto per Porto-Milan.

photocredits acmilan.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan