il 09/01/2024 alle 13:55

Popović Milan, ci siamo! I retroscena della trattativa per mesi “unilaterale”

0 cuori rossoneri

Popović sta per diventare un nuovo giocatore del Milan: dettagli e retroscena della trattativa andata finalmente in porto

Tanti dei ragionamenti che si sono fatti nelle ultime settimane in orbita Milan e calciomercato hanno coinvolto Matija Popović, classe 2006 attualmente svincolato. Se ieri si è parlato quasi esclusivamente della giornata di Filippo Terracciano, divenuto ufficialmente un giocatore rossonero, oggi potrebbe diventare il Popović-day. L’8 gennaio, infatti, oltre che essere la data dell’arrivo del nuovo jolly ex Verona, era anche il compleanno dell’attaccante serbo. Un dettaglio non da poco, perché in quanto finalmente maggiorenne può firmare il suo primo contratto da professionista.

Popović quasi giocatore del Milan: i retroscena della trattativa

POPOVIC-MILAN, ECCO PERCHÉ IERI È STATA (EFFETTIVAMENTE) LA GIORNATA GIUSTA

Ecco Matija a Milano

E verosimilmente lo farà proprio con il Milan, perché questa mattina Popović è atterrato a Milano in seguito all’ok definitivo che si attendeva da giorni. Nello specifico, dopo aver bloccato l’ingaggio del giovanissimo il club di RedBird doveva solo decidere: affondare il colpo o aspettare? Matija occuperà l’ultimo slot per extracomunitari a disposizione dei rossoneri per questa stagione, e per questo era doveroso da parte della società fare dei ragionamenti strategici. Oggi, appunto, è arrivato il via libera di Giorgio Furlani, che ha così messo il timbro di approvazione e fatto volare Popović con il primo aereo per Milano. Sul proprio profilo X, Matteo Moretto racconta:

Il Milan ha lavorato su Popović per mesi. A inizio novembre vi abbiamo svelato in esclusiva della trattativa, che nel giro di qualche settimana si è virtualmente chiusa con accordi verbali e strette di mano. Il Milan ha sempre avuto in pugno il talento serbo ma col passare del tempo, e cambiando alcune priorità a livello tecnico, il club rossonero ha iniziato a ragionare se occupare lo slot extra con il suo tesseramento. In mattinata è arrivato l’ok definitivo e finale. Matija Popović adesso è pronto per sostenere le visite mediche col Milan“.

INTRIGO DI CALCIOMERCATO: ESCE KRUNIC, ENTRA FERGUSON? OCCHIO A ZEROLI

Qualche ostacolo, tanta fiducia

Tuttavia, l’operazione non è sempre stata in discesa. Poco prima di Natale, il Manchester City aveva provato a inserirsi nella trattativa sfruttando il tempo presosi dal Milan per la decisione finale. I discorsi con gli agenti del ragazzo, però, erano troppo ben avviati e così i Citizens si sono defilati. Fabrizio Romano, in merito, riporta che dopo il blitz inglese in via Aldo Rossi la fiducia non si è mai spenta. Come giustamente sottolinea Daniele Longo, comunque, trattandosi di “free agent”, va mantenuta la cautela fino alle firme. Oggi pomeriggio contatto con l’agente per definire la commissione, ma l’affare è in chiusura.

L’attaccante alto 1,93 m porrà la sua sigla su un accordo che lo legherà al Milan per i prossimi 4 anni e mezzo, fino al giugno 2028. Ci siamo, l’avventura rossonera di Popović sta per iniziare.

CALCIOMERCATO MILAN, ADERABIOYO A ZERO? CHI È L’EX CITY PUNTATO PER GIUGNO

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN