Platini: “Pioli mi piace, ma non avrei mai detto diventasse allenatore!”

DiDavide Giovanzana

Feb 25, 2022

L’ex Presidente della UEFA Michel Platini è stato intervistato questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, parlando anche di Milan.

Un allenatore che le piace?
“Li vedo sempre in bilico, sono ex prima di cominciare perché la colpa è loro. Se hanno le stelle devono essere più gestori. Trapattoni non insegnava a me e a Boniek a giocare, era uno psicologo. Ammiro Guardiola: dovunque cerca di applicare quello che ha imparato nel Barcellona con Crujiff.”

-Leggi QUI anche “Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi”-

Pioli?
“Era un ragazzo quando è arrivato alla Juve, simpatico, sveglio, serio, con tutti quei riccioli: mi pare sia un po’ cambiato. Era troppo giovane per capire se poteva fare l’allenatore. Ma è bravo. Come Conte e Simeone con la loro voglia di lottare, diversi da Guardiola e Klopp.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan