Pirlo ad Ambrosini: “Quanti pianti all’addio al Milan… Sarei rimasto a vita”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Nel corso del prepartita di Champions League, Prime Video ha mandato in onda un’intervista di Massimo Ambrosini ad Andrea Pirlo, che ha spiegato i motivi del suo addio al Milan nel lontano 2011.

ULTIME NOTIZIE – TOTTENHAM-MILAN, LE PAGELLE SUI GIORNALI: DIFESA SUPER, PIOLI PIU’ CHE PROMOSSO

“Quanto ti è dispiaciuto? – chiede l’ex 23 – C’era stata la possibilità di restare?”.

“No, no. Un’offerta mai l’ho ricevuta. Loro volevano farmi un anno di contratto perché oltre i 30 anni, come a te, Sandro (Nesta) e Rino (Gattuso) avevano scelto questa opzione, cambiando il loro modo di vedere questo tipo di giocatori”.

Poi, continua:

“Non c’è mai stata un’offerta e non ci siamo mai trovati su questa cosa, perché io volevo star lì ancora di più. I pianti che abbiamo fatto li sappiamo, sarei rimasto tutta la vita al Milan”.

Allora, Ambrosini domanda a Pirlo: “Non ti dà fastidio percepire che qualche tifoso del Milan ti veda come uno che ha cambiato e rinnegato il proprio passato? Traditore è una bruttissima parola…”. 

“Sì, sì, ma questo a me dà fastidio, perché andar via come traditore… Sono andato via per tanti motivi, non perché volessi più soldi o solo per andare da un’altra parte. Pensavo di meritare più anni di contratto essendo un giocatore più giovane e pensavo di aver l’opportunità di star lì ancora altri anni”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – DA “HARRYVEDERCI” A “SPURS MALATI”: LE PRIME PAGINE INGLESI DI QUESTA MATTINA POST CHAMPIONS LEAGUE

Infine, sui pianti condivisi dai due:

“I pianti all’ultimo giorno, quando dovevo andar via, che avevo salutato… Poi ci sono stati i pianti in macchina quando ho salutato Sandro (Nesta) l’ultimo giorno. Quelli sono ricordi che sappiamo solo io e voi: la gente non può saperlo”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

pirlo ambrosini

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate